Fermi i campionati di Eccellenza e Promozione le luci si spostano sui campionati di Prima e Seconda categoria.

Andiamo ad analizzare le situazioni:
Nel Girone D tutto è ormai deciso per la promozione diretta e per la retrocessione diretta. Diverse squadre sono ancora coinvolte per giocare i Play off e i Play Out.

Promosso matematicamente il MURA ANGELI in prima categoria e retrocesso i LIBRACCIO in terza categoria rimangono da assegnare i posti per i play off e play out. Ricordiamo che er essere disputati devono esserci meno di  7 punti di differenza tra le squadre coinvolte quindi con 7 o più lunghezze di distacco non verrebbero giocati. 

Questa è la classifica attuale. Per la zona Play Off:
1) MURA ANGELI 57, Promosso 
2) SAN DEIDERIO 51,
3) CAMPI CORNIGLIANESE 48, 
4) PONTECARREGA 45, 
5) MASONE 42

in coda questa la situazione:
10) BOLZANESTESE 29 
11) CARIGNANO 27
12) OLD BOYS RENSEN 19
13) OLIMPIA 19
14) IL LIBRACCIO 9 Retrocesso

I PLAY OFF sicuramente li giocherà il SAN DESIDERIO a prescindere (51 punti) che disputerà l’ultima di campionato contro L’OLIMPIA (17 Punti) in piena zona retrocessione resta solo da capire La posizione di classifica che occuperà. Nel caso di sconfitta e conseguente vittoria del CAMPI, il SANDE arriverebbe 3° poichè negli scontri direttti il CAMPI CORNIGLIANESE vanta una migliore classifica avulsa, ma anche solo un pareggio darebbe l’opportunità a Veroni e compagni di saltare il primo turno play off e volare in finale.  

A sua volta il CAMPI CORNIGLIANESE (terzo in classifica con 48 punti) deve stare attento mantenere la sua posizione perché giocherà la prossima gara contro il PONTECARREGA (45 punti) e una eventuale sconfitta proietterebbe il PONTECARREGA al 3° posto davanti al CAMPI, in quel caso PONTECARREGA – CAMPI si rigiocherebbe come primo turno di Play Off con il favore del campo di casa e la possibilità di avere due risultati su tre a disposizione per il PONTECARREGA la vincente andrebbe a disputare la finale Play Off, un pareggio o una vittoria darebbe questo vantaggio al CAMPI CORNIGLIANESE.

Ma il PONTECARREGA  deve stare attento di non perdere contro il CAMPI perchè una eventuale sconfitta e una vittoria del MASONE contro il MURA ANGELI potrebbe lasciarlo fuori dalla corsa ai Play Off rimanendo staccato dalla seconda in classifica con un divario pari o superiore a 7 punti, mentre un pareggio gli consentirebbe matematicamente di giocare il Play Off fuori casa con l’obbligo di vincere per andare in finale.

In coda salva matematicamente la BOLZANETESE
Mentre al CARIGNANO servono ancora 3 punti per la matematica certezza di non disputare i Play Out, l’incontro non è proibitivo visto che giocherà contro il LIBRACCIO fanalino di coda ormai retrocesso.

L’OLD BOYS RENSEN dovrà vincere contro il CAMPO LIGURE IL BORGO e sperare che il CARIGNANO non vinca contro il LIBRACCIO per poter avere una doppia chanches di salvezza. In questo caso giocherebbe il play out contro il CARIGNANO fuori casa con l’obbligo di vincere e in caso di pareggio e vittoria dell’OLIMPIA avrebbe ancora l’opportunità di giocare il play out contro l’OLIMPIA in casa potendo pareggiare o vincere.

l’OLIMPIA può giocare l’ultima gara di campionato in estrema serenità poichè avrà la certezza matematica di giocare il Play Out. La differenza la potrebbe fare la vittoria nell’ultima di campionato contro il San Desiderio e la sconfitta dell’OLD BOYS RENSEN contro il CAMPO LIGURE IL BORGO allora in quella situazione l’OLIMPIA potrebbe giocare il Play out in casa e con il vantaggio della migliore classifica.