Termina anche la seconda edizione del Trofeo Levrero: il triangolare ha previsto tre partite da 45′ minuti ciascuna. Le Società partecipanti: Rapallo Rivarolese (organizzatrice del Torneo), San Cipriano e Via Dell’Acciao.

SAN CIPRIANO-VIA DELL’ACCIAIO 2-0
La prima partita (per sorteggio) ha visto affrontarsi San Cipriano e Via dell’Acciaio: buona prova per la squadra di Rossetti che ha saputo imporsi sull’undici di mister Pecoraro per due reti a zero: marcature di Turrini e Muratore.

VIA DELL’ACCIAIO-RAPALLO RIVAROLESE 0-1
La perdente del primo incontro ha affrontato i padroni di casa nel secondo match in programma. A vincere, di misura, la formazione messa in campo da mister Fresia: la rete decisiva è di Pellegatta, ma sono ben due i gol annullati alla squadra ruentina nel corso dei 45′ minuti di gioco.

RAPALLO RIVAROLESE-SAN CIPRIANO 1-0
E così il terzo e ultimo incontro in programma è stato anche quello decisivo perchè ad affrontarsi sono state Rapallo Rivarolese e San Cipriano, entrambe vincenti contro il Via dell’Acciaio. Nonostante una buonissima prestazione del San Cipriano, sono i bianconeri a mostrare la doppia superiorità di categoria e a imporsi grazie alla bellissima rete siglata da Giordano Belardinelli, punta di diamante del calciomercato estivo dei ruentini.

PREMIAZIONE
A partecipare alla cerimonia di premiazione Maurizio Verrini, presidente della Società organizzatrice, il Rapallo Rivarolese; Mauro Sighieri, ex Presidente della Rivarolese; e, naturalmente, l’Avvocato Piero Levrero, che ha consegnato il primo premio ai bianconeri.