Sarà il presidente della Virtus Entella Antonio Gozzi a ricevere, giovedì 6 aprile alle 17.30, il prestigioso “Premio Gambaro”, istituito dall’USD Baiardo e giunto ormai alla sua 38-esima edizione. Il suo nome va quindi ad aggiungersi a quello di tanti grandi del mondo del calcio, presidenti, giocatori, allenatori ma anche arbitri, dirigenti e giornalisti che in tutti questi anni hanno lasciato il loro segno indelebile, per i valori trasmessi e per la passione dimostrata.

Ecco la motivazione del riconoscimento al presidente Gozzi: «Un premio a chi ha raggiunto traguardi importanti nel mondo del calcio, mettendo in campo passione e serietà: al presidente Antonio Gozzi e alla sua “Virtus Entella”. La società ha creduto e investito fortemente nel settore giovanile per scoprire e far crescere nuovi talenti, svolgendo anche un’importante funzione sociale. Oggi è diventata un punto di riferimento per i ragazzi del Tigullio e in parte di Genova. Negli ultimi anni la Virtus Entella ha saputo affermare, attraverso lo sport, valori come il rispetto, la correttezza, la lealtà, la sana competizione, l’integrazione e il senso di appartenenza. La prima squadra si è ritagliata un ruolo da protagonista in un campionato impegnativo come la serie B».

Il premio verrà consegnato al presidente Gozzi, come di consueto, in concomitanza con la presentazione dei due tornei giovanili che il Baiardo organizza ogni anno: il 39° Torneo Internazionale e il 44° Angelo Rosso. La presentazione e la consegna del premio avverranno come detto giovedì 6 aprile alle 17,30 presso la sede dell’U.S.D. Angelo Baiardo a Genova, in via Mogadiscio 40.