<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <!-- Barra Home Classifiche Dinamico --> <ins class="adsbygoogle" style="display:block" data-ad-client="ca-pub-5157180716173565" data-ad-slot="6536486539" data-ad-format="auto"></ins> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); </script>

Se non è record poco ci manca. Approfittando della crisi (i giocatori di una certa età, giustamente, chiedono in certe categorie un rimborso spese), molte società stanno lanciando diversi giovani in prima squadra, che non giocherebbero se non ci fosse la regola dei baby fuoriquota.
Da anni, invece, dalle parti del “Negrotto”, si lanciano talenti in rampa di lancia di un certo valore. In questa stagione i gialloblù hanno fatto esordire la bellezza di cinque ragazzini del ’99, ossia in età ancora da ALLIEVI REGIONALI. Si tratta del centrocampista Alberto Federici, della punta col fiuto del gol Fabrizio Re, dell’ex Don Bosco Carlo Andrea Settecerze, del mediano Matteo Gazzo e del jolly Matteo Guidetti, inoltre in panchina, come secondo portiere, è persino andato un 2000, Yadi Parodi.

 

 

<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <!-- Barra Home Classifiche Dinamico --> <ins class="adsbygoogle" style="display:block" data-ad-client="ca-pub-5157180716173565" data-ad-slot="6536486539" data-ad-format="auto"></ins> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); </script>