56^ torneo delle REGIONI
CATEGORIA GIOVANISSIMI:

LIGURIA – TRENTO  2 – 0  (Pellicanò al 22 e al 40° del 2° tempo)
RISULTATO FINALE inizio ore 9.30

LIGURIA: Ferrari, Ballani, Bortolai, Calvi, Carletti, Celentano, Ciajolo, Crovetto, D’Antoni, Iofrida, Latella.
A Disposizione: Parodi, Mukaj, Mutti, Nardi, Pellicanò, Salku, Sciutto, Serjanaj, Sina. All. Gianluigi Rusca.
TRENTO: Tomasi, Angheben, Bertoldi, Bevilacqua, Ceraso, Cominelli, De Nardi, Endrizzi, Ettahiri, Frioli, Leveghi.
A Disposizione: Tonini, Marmo, Moser, Perdezzolli, Santorum, Sartori, Tamanini, Trainotti, Zucol. All’. Giuseppe ENDRIGHI

– TRENTO
La seconda giornata della nostra rappresentativa vedrà affrontarsi la LIGURIA con la rappresentativa di TRENTO in tutte le categorie (Giovanissimi, Allievi e Juniores).
ore 9.20 i giovanissimi durante il riscaldamento. Ricordiamo che i due tempi saranno di 35 minuti.

Ore 9.30 partiti:
Parte molto bene la Liguria e nei primi minuti gioco ha due ottime occasioni con NARDI che tira TOMASI respinge irrompe SINA, ma non inquadra la porta. LIGURIA vicino al vantaggio.
La LIGURIA spinge e al 20′ viene annullato un gol per un presunto fuorigioco a Ioffrida. Primo tempo che termina con il risultato di parità.
LIGURIA TRENTO 0 – 0
A inizio secondo tempo ancora LIGURIA vicino al vantaggio con NARDI, ma l’ottimo TOMASI si supera e nega la gioia del gol al numero 15.
Liguria che attacca, ma non riesce a sbloccare l’incontro.
Al 15° del secondo tempo IOFFRIDA viene avvicendato da PELLICANO’, mossa che si rivela vincente perche dopo soli pochi minuti sarà proprio PELLICANO’ al 22° minuto del secondo tempo a siglare il gol del vantaggio ligure.
La Liguria amministra bene la situazione e rallenta i ritmi di gioco, apparendo padrona del campo.
Al 4° Minuto di recupero lancio di CALVI per PELLICANO’ che prende palla a trequarti campo salta un paio di avversari si presenta davanti a Tomasi e lo supera per la seconda volta. Grande giocata di PELLICANO’ che risulterà il migliore in campo.
Il giocatore in forza all’ARGENTINA ha grande talento e sicuramente sentiremo parlare di lui in futuro.