Anche l’Albissola protagonista a EURO2016!

 

Invitati in Francia dal Poissy  per un match amichevole, i ceramisti reduci dalla promozione in Eccellenza non si fanno intimorire e vengono applauditi per il loro elevato livello tecnico.

 

 

“Abbiamo davvero apprezzato la qualità del gioco dell’Albissola, la determinazione di tutti i giocatori” . E’ questo il commento a caldo della dirigenza e dell’allenatore del Poissy, al termine del match amichevole che si è svolto l’11 giugno nella bella cornice degli impianti sportivi a pochi chilometri dal centro di Parigi,  dove era appena iniziato Euro 2016. In particolare il mister  Nordine Kourichi (ben due presenze in  nazionale con l’Algeria, suo paese d’origine,  ai mondiali di Spagna e  Messico e  una lunga carriera da difensore in numerosi club di 1a categoria in Francia) si è complimentato con Luca Monteforte  per l’impostazione degli schemi di gioco e per la coesione della squadra.  Al match hanno assistito anche il sindaco della cittadina da cui la squadra prende il nome e numerosi tifosi, incuriositi dal richiamo di vedere i loro beniamini confrontarsi con il calcio italiano. L’invito del Poissy (fra le protagoniste della 4a serie francese Championnat France Amateur CFA ,  massimo livello per non professionisti) a giocare  in Francia, ricevuto tramite il main sponsor MBF Aluminium che proprio in Francia ha il suo core business, ha permesso all’Albissola di confrontarsi con una realtà che gioca in una categoria superiore alla loro. I ceramisti, per nulla intimoriti, si sono battuti con onore, perdendo 2-0  ma con molte occasioni di andare in rete (palo di Di Pietro a pochi minuti dall’inizio della partita e un rigore negato). Positivo quindi il bilancio della trasferta : è stato un momento molto formativo sia a livello sportivo che a livello umano, è stato il commento unanime di tutti i giovani presenti . La barriera linguistica non ha infatti in nessun modo ostacolato il nascere  di una bella relazione fra i giocatori di entrambe le squadre nel dopo partita. Questa trasferta  ha creato quindi le basi per ulteriori iniziative che potrebbero veder coinvolto in futuro anche il settore giovanile, ad esempio con scambi di stage formativo-culturali.

Soddisfazione anche da parte della dirigenza e di  MBF Aluminium che sin dall’inizio ha creduto nel progetto Albissola  come una sponsorizzazione a 360° nata proprio nel credo dei valori educativi dello sport.