ALFIO SCALA: abbiamo giocato alla pari. Domenica arriva il Finale e…

La partita la abbiamo giocato alla pari e a viso aperto, abbiamo avuto qualche palla importante per passare in vantaggio, specie nel primo tempo quando Vagge ha avuto un paio di occasioni nitide, la traversa di Cocurullo al 90°. Poi una occasione da gol loro con gol di Cupini che dalle immagini (CLICCA QUI PER VEDERE E VAI AL MINUTO 2.00 DEL SERVIZIO) poteva anche essere in fuorigioco, e la nostra con Caramello che ci ha portato ai rigori. Comunque voglio fare i complimenti all’arbitro FEDERICO DI BENEDETTO di Novi Ligure che ha gestito in maniera impeccabile la gara usando lo stesso metro di giudizio per entrambe le squadre senza la necessità di tirare fuori tanti cartellini , di arbitri come lui ce ne fossero perchè è davvero bravo.

Tornando alla gara e parlando delle sostituzioni le abbiamo gestite pensando anche a domenica prossima per non perdere qualcuno che non era nelle migliori condizioni fisiche. Già avevo assente Garibaldi che per noi è un giocatore importante anche se devo dire che chi ha giocato ieri non ha fatto rimpiangere nessuno degli assenti. Sicuramente non siamo una squadra di rigoristi e lo abbiamo dimostrato, Molinelli è stato bravo, ma bastava guardarlo un pochino di più per capire che la palla non andava tirata in quella direzione visto che si era già mosso. Pazienza abbiamo disputato una gara alla pari contro una squadra che sulla carta ha valori tecnici superiori ai nostri, ma nel calcio ci sono anche altri fattori diversi da quelli tecnici, ma sicuramente non secondari e determinanti per poter fare girare il risultato nel verso opposto, questi valori proveremo a farli valere domenica prossima contro il FINALE LIGURE, che è una squadra fuori concorso e che a differenza nostra non ha giocato la semifinale di Coppa Italia causa maltempo. Noi arriveremo a questo appuntamento con 120 minuti nelle gambe, ma onestamente siamo giovani e molto preparati dal punto di vista atletico e questo non dovrebbe influire nella dinamica della partita di domenica prossima. Giochiamo in casa a CA De RISSI che è un po’ il nostro fortino. 

Noi giochiamo molto bene con le squadre che sulla carta ci sono superiori mentre con quelle alla nostra portata non riusciamo ad esprimerci con la stessa abilità.