Banner
Banner
VENTIMIGLIA: che colpo! Preso STAMILLA PDF Stampa
Scritto da Franco Rebaudo   
Il Ventimiglia calcio comunica di aver tesserato per il prossimo campionato di Eccellenza il forte centrocampista Alessio Stamilla.
 
Stamilla non ha bisogno di presentazioni: nel suo ruolo è uno dei migliori giocatori in circolazione e lo scorso anno è stato uno dei protagonisti della trionfate stagione della Carlin’s Boys.
Alessio è l’unico volto nuovo della formazione granata per questa stagione, assieme all’allenatore Andrea Caverzan.
Siciliano di nascita (Gela, 16 febbraio 1983), Alessio si trasferisce giovanissimo con tutta la sua famiglia in Liguria, facendo tutta la trafila nei campionati giovanili nelle file di Ospedaletti, Imperia e Sanremese.
Nel campionato 1999/2000, a diciassette anni, debutta in Serie C2 con la Sanremese e in biancoazzurro rimane anche nella stagione successiva, in serie D. 
Nel 2001 viene acquistato dalla Sangiovannese (C2), dove rimane per quattro stagioni. Sotto la guida di Maurizio Sarri conquista la promozione in C1 nel 2004.
Nel 2005 sale in Serie B, acquistato dal Piacenza e si guadagna subito un posto da titolare nella formazione allenata da Giuseppe Iachini, che lo schiera come esterno sinistro di centrocampo. 
Resta per tre stagioni a Piacenza, ma all'inizio della stagione 2007-2008 rimane vittima di un grave infortunio ai legamenti del ginocchio e nel mercato invernale passa in prestito al Verona (che milita in C1), dove ritrova mister Sarri. 
Con gli scaligeri completa il recupero dall'infortunio, e contribuisce con 13 presenze e 3 reti alla salvezza del club veronese. A fine stagione rientra al Piacenza, ma con il nuovo allenatore Stefano Pioli non trova molto spazio e nel gennaio 2009 si accasa a Perugia (C1), anche in questo caso allenato da Maurizio Sarri. 
Rimane in Umbria per due stagioni, che culminano con il fallimento dei Grifoni ed il conseguente svincolo.
Si trasferisce (2010-11) nella squadra della sua città natale, Gela, ma ancora una volta, a causa di difficoltà economiche, la società siciliana svincola tutti i giocatori nel gennaio 2011.  
Termina la stagione all'Aquila (C2) e nel settembre 2011 accetta l'offerta della Pistoiese, in Serie D. L'esperienza toscana è breve e a dicembre Alessio si svincola, trasferendosi nel mese di gennaio 2012 all’Imperia, in Eccellenza. 
Nella stagione 2012-2013 passa all'Argentina Arma, contribuendo alla vittoria del campionato di Promozione. Nel campionato successivo inizia la stagione con l’Argentina in Eccellenza, ma a dicembre passa alla Carlin’s Boys, in Promozione. 
Nella stagione 2014-15 è uno dei protagonisti assoluti della straordinaria cavalcata della squadra allenata da Valentino Papa, collezionando un’altra promozione, la terza della sua carriera.

 
Banner
Banner