Banner
Banner
Certosa:la corte d'appello si riunisce d'urgenza e restituisce un punto di penalità PDF Stampa
Scritto da Alessandro Spigno   
Aveva fatto scalpore la sentenza del giudice sportivo che dava un punto di penalità al Certosa per la responsabilità oggettiva, circa gli insulti razziali proferiti da alcuni spettatori nel corso della gara di domenica scorsa contro il Legino.a commissione sportiva d'applello si è riunita di urgenza e ha disposto quanto segue:
 
2. CORTE SPORTIVA D’APPELLO TERRITORIALE
La CORTE SPORTIVA D’APPELLO TERRITORIALE del Comitato Regionale Liguria della F.I.G.C., composta dai Signori rag. MARCO ROVELLA (presidente), dott. EUGENIO MARCENARO e geom. RENATO FERRANDO (componenti), nella riunione del 22 aprile 2016 ha deliberato:

Ricorso della società A.S.D. Certosa avverso la penalizzazione di un punto in classifica. Gara Certosa – Legino 1910 del 17.04.2016 Campionato Promozione.
C.U. n. 61 del 21.04.2016.

Dispositivo

In riforma della decisione del G.S. pubblicata sul C.U. 61 del 21.04.2016 di cui la Società A.S.D. Certosa ha impugnato la sanzione della penalizzazione di 1 punto in classifica, la Corte Sportiva d’Appello Territoriale delibera di annullare il punto di penalizzazione e di infliggere la sanzione dell’obbligo di disputare la prima gara casalinga con due settori privi di spettatori.

Le motivazioni saranno rese note con un prossimo Comunicato Ufficiale.

Pubblicato in Genova ed affisso all’albo del C.R. LIGURIA il 22/04/2016

Il Segretario Il Presidente (Stefano Rovatti) (Dott. Antonio Sonno)

Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Aprile 2016 20:39
 
Banner
Banner