Banner
Banner
ISOLESE: arrivano le scuse dalla società che prenderà provvedimenti nei confronti dei tesserati coinvolti nell'aggressione all'arbitro PDF Stampa
Scritto da Unplugged   
Riceviamo e pubblichiamo dalla società ISOLESE la lettera di scuse per il deprecabile gesto di ieri mattina da parte di un paio di tesserati in forza alla societá nei confronti del direttore di gara.
È già capitato, in passato, che le società inviassero la lettera di scuse per episodi sgradevoli accaduti, ma spesso nel leggerle sembravano più formali che sostanziali. In altre occasioni non arrivavano neppure le missive di scuse e in altri ancora è capitato di vedere società che si schieravano incredibilmente dalla parte sbagliata. 
In questo caso l'ISOLESE compie un gesto davvero straordinario perché non nasconde dietro a un dito la responsabilità dei propri tesserati coinvolti, ma a sua volta condanna l'episodio prendendo seri provvedimenti interni. 
Sbagliare è umano, NON perseverare nell'errore credo che sia sinonimo di civiltà e intelligenza. 
È giusto anche dire che i soggetti coinvolti pagheranno GIUSTAMENTE caro il loro gesto, ma credo pure che sia ingiusto definirli dei mostri. Sono certo che loro stessi, rivedendo il loro atteggiamento, vile incivile e vigliacco, saranno pentiti del comportamento avuto in quella circostanza e mi auguro che, con la stessa lealtà della società ISOLESE, provvedano a fare un'analisi obiettiva e sincera di ció che è accaduto provvedendo a loro volta a riabilitare la loro vera indole che non può e non deve essere quella vista ieri mattina a Busalla.
Un'ultima parola la spendo per l'arbitro della gara, che è stato encomiabile nel portare a termine la contesa nonostante l'aggressione subita, dimostrando coraggio e personalità pur essendo giovanissimo. Spero di vederlo in serie A nel proseguo della sua carriera.
Ieri sera pensando a lui mi sono chiesto cosa avrei fatto io al suo posto (è inutile negarlo spesso i direttori di gara diventano, ingiustamente, i parafulmini di errori altrui) lui ha fatto la cosa più saggia quasi fosse un veterano... COMPLIMENTI.
Ecco il comunicato ufficiale dell' ISOLESE:
 
 
 Isola del Cantone, 2 maggio 2016
 
Dopo un giorno di doverosa riflessione, in quanto presidente dell’ASD Isolese sento il dovere di intervenire riguardo quanto verificatosi ieri in occasione della finale playoff tra Isolese e Sciarborasca.
Condanno decisamente il comportamento antisportivo ma soprattutto incivile che due tesserati hanno avuto nei confronti dell’arbitro Riccardo Gaggino. La gravità di questi atti è superiore a qualunque cosa, per cui i responsabili saranno allontanati dall’ASD Isolese. All’arbitro Gaggino e all’Associazione Italiana Arbitri porgo le mie scuse e quelle della società.
 
L’ingiustificabile episodio è mortificante per tutto il mondo dell’Isolese (compresi i tifosi che anche domenica ci hanno dimostrato tutto il loro commovente affetto) e per la società, che in soli due anni è riuscita, dal nulla, a creare una realtà in grado di portare in giro il nome di Isola del Cantone. I fatti di domenica sono all’opposto dello spirito a cui vogliamo sia associato il nome di squadra e paese.

Noi dell’Isolese conosciamo un solo modo per tornare quel che siamo sempre stati e superare questo grave incidente: impegnarci in silenzio e a testa bassa affinché tali episodi non si verifichino più quando gioca l’Isolese, e lavorare su ogni aspetto della disciplina.

Allo Sciarborasca, concludendo, vanno i più caldi complimenti per il risultato raggiunto: il valore di questa squadra è stato ampiamente dimostrato nelle tre tiratissime e appassionanti partite in cui abbiamo avuto l’onore di incontrarla quest’anno.

Queste dichiarazioni sono sottoscritte da tutto il Consiglio direttivo dell’ASD Isolese.

IL PRESIDENTE
Mirco Cirri
Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Maggio 2016 15:39
 
Banner
Banner