Banner
Banner
Home ARCHIVIO ARTICOLI Seconda Categoria B
Spotornese: dopo la sconfitta per 33-1, il giudice sportivo squalifica l'intera squadra PDF Stampa
Scritto da Unplugged   
Mercoledì 30 Maggio 2012 23:24
La Spotornese perde 33-1 e il Giudice Sportivo decide di squalificare per 3 gare tutti i componenti della Spotornese che hanno preso parte alla gara.
Il clamoroso risultato maturato sul terreno del Siccardi è stato frutto della protesta dei biancocelesti nei confronti dell’arbitro Primoceri che nella semifinale aveva convalidato un goal discusso all’Ospedaletti (al 92' da parte di Roberto Sanzone), costato l’eliminazione alla Spotornese. I calciatori guidati da Massimo Peluffo non si sono impegnati volutamente e, presentatisi in nove, hanno subito l’umiliante passivo.
Inibito anche il dirigente responsabile della società, Alessio Colombino, sino al 15 ottobre, per violazione dell’obbligo di comportarsi secondo i principi di lealtà e correttezza e, infine, di comminare alla società l’ammenda di 300 euro sia per responsabilità oggettiva sia per essersi schierata in campo con solo nove giocatori”.

Non potranno scendere in campo per tre gare Fabrizio Antonelli, Edoardo Bovio, Fabio Cerruti, Alberto Gemello, Gabriele Landi, Luca Marinelli, Matteo Mazza, Pier Mattia Ravera, Riccardo Tripodi. A queste si aggiungono le squalifiche di cinque giocatori fermati, come minimo, fino al 30 ottobre.
 
Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Maggio 2012 23:35
 
Banner
Banner