Banner
Banner
Home ARCHIVIO ARTICOLI Seconda Categoria C
Sampierdarenese: al via la nuova stagione PDF Stampa
Scritto da Simone Maggi   
Domenica 18 Agosto 2013 12:48

TRA PROGETTI, OBIETTIVI, MIGLIORIE AL CAMPO E INIZIATIVE INTERESSANTI, E' PRONTA AL RILANCIO UNA DELLE SOCIETA' PIU' GLORIOSE DEL GENOVESE

 

Con l'inizio dei campionato oramai (e finalemente) alle porte e' tempo di primi bilanci e previsioni seppur il calciomercato ancora aperto puo' ancora spostare alcuni equilibri e permettere alle societa' di rinforzare le proprie rose per facilitare gli obiettivi stagionali prefissati.
Ma se tante squadre ancora devono aggiungere alcuni tasselli, ce n'e' una che ormai da un mese ha consegnato la fatidica lista dei 24 al proprio allenatore, permettendo cosi di programmare al meglio il suo futuro prossimo e non solo: la Sampierdarenese.
Merito di questo va sicuramente al neo d.s. dei lupi Carlo Durante, ex fautore del ''miracolo Pro Sesto'', che con impegno e dedizione ha contattato i primi giocatori gia' negli ultimi giorni del mese de giugno, selezionandoli ad hoc da una ristretta rosa di giocatori precedentemente visionati e valutati.
Sono arrivati infatti giocatori di categoria superiore come Lorenzo Perelli, 16 gol nell'ultima annata al Via dell'Acciaio in Prima C, Nicola Giomelli ex Cella e protagonista nella salvezza ottenuta nell' ultima stagione nel difficile campionato di Prima B, Marco Ferri giovane con alle spalle partecipazioni a tutti i campionati regionali dall' Eccellenza alla Terza Categoria, Grazzi attaccante sempre militante nei campionati di Promozione o ancora Stefano Pianicini, centrocampista classe 1982 proveniente dalla Corniglianese che ha accettato un ruolo da protagonista alla Samp 46 a quello di comprimario nella neonata Genova Calcio.
Ma se sul mercato la Samp 46 ha sbaragliato la concorrenza muovendosi prima degli altri e battendo tutti sul tempo ancora piu' favoloso e' il lavoro fatto dal Presidente Pittaluga a dal suo Vice Faccioli che hanno operato (anche nel vero senso della parola) e lavorato a tutte queste iniziative:
- SETTORE GIOVANILE: Ereditata una squadra sull' orlo del fallimento, senza materiale sportivo, acqua calda negli spogliatoi e senza quasi piu' settore giovanile sono stati capaci di ridar lustro in neanche un anno di presidenza alle squadre della cantera che possono contare ad ora circa 200 adesioni per l' anno a venire (e le iscrizioni sono ancora aperte).
- CAMPO DA GIOCO: Chi ha recentemente giocato al Morgavi si ricordera' di un avvallamento nel campo da gioco in corrispondenza della fascia opposta alle tribune. Solo un ricordo, il presidente, messa mano al portafoglio, ha stabilito, fra le priorita' della riorgnizzazione societaria, quella di dotare le proprie squadre di un campo sportivo adeguato e ora il campo e' degno di essere chiamato tale.
- DIVISE: Nuove anche le divise dei lupi assieme a tutto il materiale sportivo.
- MARKETING: Al passo coi tempi anche l' immagine della societa' stessa che decide di presentare sul suo account Facebook le nuove divise al pubblico nonche' inziative di ogni genere. Splendida anche l' idea di creare una vera e propria app della Samp 46 scaricabile da sito ufficiale della societa' stessa.
- PRESENTAZIONE AL QUARTIERE: e' in fase di lavorazione un progetto di presentazione della Prima squadra assieme a tutte le leve del settore giovanile. Ad ora non abbiamo notizie in merito ma data e orari verrano eventualmente e sicuramente comunicati dalla Societa'.

La Samp 46 si candida cosi' ad un ruolo di assoluta protagonista nel campionato di Seconda Categoria, punto piu' basso mai raggiunto dalla compagine di Sampierdarena, ma, con la programmazione dei suoi componenti, siamo certi, non tardera' a tornare ai livelli che le competono. 

 
Banner
Banner