Mario Ponti è il nuovo direttore sportivo dell’Arenzano. La squadra nello scorso campionato è retrocessa dal campionato di Promozione e nella prossima stagione disputerà il torneo di 1ª Categoria, il punto più basso della società dopo molti anni in cui l’Arenzano ha fatto bene raggiungendo anche la Serie D. Ponti avrà il compito, non facile, di ricostruire una squadra che possa tornare di nuovo in Promozione.

Ponti dice “era la soluzione migliore per me e per le mie condizioni di salute. Ringrazio tutti i componenti  della Olimpic Pra Palmaro, Dove ho lasciato diversi amici. ”
Parlando del futuro dell’Arenzano Ponti afferma:
“Faremo il possibile per portare la ARENZANO nella categoria che più gli compete sicuramente allestiremo una squadra in grado di lottare per le prime posizioni. Quale è la categoria che più compete all’Arenzano? Almeno la Promozione.”

Questa esternazione fa capire che l’Arenzano ha ambizioni e spontanea ci viene da chiedere il profilo dei giocatori che il DS ha in testa di contattare e Ponti risponde:
“Innanzitutto dovremmo partire con la nomina del nuovo allenatore. Ciò avverrà mercoledì e nel momento in cui avremo il nome del nuovo Mister con lui allestiremo la squadra del prossimo campionato.”

Conoscendo il credo di Mario Ponti sarà sicuramente un allenatore che ama il bel gioco e cercherà di ottenere i risultati con un calcio piacevole.