Non si ferma la campagna di rafforzamento dell’Argentina,  Tre Giocatori in ingresso. Il DS Fameli ha concluso le trattative per portare allo “Sclavi” ENRICO DOMINICI, ALESSANDRO GINATTALUCA FIUZZI e  OMAR LEO che vanno ad aggiungersi  alla rosa messa a disposizione  dei Mister Carruezzo e Podestà.

ENRICO DOMINICI,

centravanti classe ’97 con un passato nei settori giovanili dell’Imperia e del Genoa, vanta l’esordio tra i “grandi” all’età di 17 anni con la maglia nerazzurra. La scorsa stagione ha giocato stabilmente in Eccellenza vestendo la casacca del Ventimiglia.

ALESSANDRO GINATTA ,

jolly d’attacco classe ’93, ha alle spalle esperienze nel settore giovanile dell’Argentina. Di rilievo è il trascorso nella Beretti della Sanremese ai tempi dei Del Gratta e dell’ultima avventura tra i professionisti. In quella stagione di C2 (2010-2011) ebbe anche l’occasione di esordire sotto la guida di Mister Mango. In seguito ha vestito le maglie di Ventimiglia ed Ospedaletti. Al momento della firma del contratto che lo legherà all’Argentina per la prossima stagione ha dichiarato: “Sono contento di essere tornato ad Arma, credo nel progetto e ho gran voglia di iniziare per ripagare la fiducia riposta in me”.

LUCA FICI,

esperto centrale di difesa. Si tratta di un ritorno in quanto FICI ha già vestito la maglia rossonera dal 2012 al 2015 ed è stato capace di collezionare 88 presenze tra Promozione, Eccellenza e Serie D. Il DS FAMELI ne tesse le lodi  “si tratta di un ottimo esterno basso, dotato di qualità tecniche e buona gamba. Inoltre vanta una notevole esperienza nella categoria, il che non guasta in una squadra ricca di giovani talenti“.

FICI  invece parla dei ricordi che lo legano da anni allo Sclavi: “Sono stato protagonista della cavalcata che ha condotto l’Argentina dalla Promozione alla Serie D, fino alla salvezza raggiunta nella primavera del 2015. In seguito le nostre strade si sono separate ma ho sempre conservato un buon ricordo degli anni ad Arma di Taggia ed ora sono contento di essere tornato. Spero di fare tanto per questa maglia e per questa società“.

OMAR LEO,

esterno mancino che ha già ben figurato ad Arma di Taggia nella stagione 2015/2016. Leo fu, infatti, protagonista con 38 presenze ad una rete all’attivo della squadra che, agli ordini di Mister Ascoli, raggiunse lo storico traguardo delle semifinali playoff. Nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Finale, collezionando 23 presenze e un goal.

Sono contento di far parte dell’Argentina perché è una società seria, nonostante quanto accaduto nella scorsa stagione” dichiara il calciatore. “Sono consapevole della scelta di creare un gruppo di giovani per puntare alla salvezza ma credo fortemente nel progetto e farò di tutto per contribuire a rendere l’Argentina una mina vagante del campionato”.

Arriva anche un nuovo tassello dello staff della prossima stagione: MANUEL VELLA

è stato individuato come nuovo team manager per la Prima Squadra e la Juniores Nazionale. Andrà quindi a collaborare stabilmente nello staff dei Mister Carruezzo e Podestà. Contento per la sua nuova avventura ha dichiarato: “Sto ancora cercando di metabolizzare l’emozione per l’inizio di questo nuovo tragitto che abbraccio con estremo entusiasmo. Se ripenso alla stagione vissuta in Seconda Categoria conclusasi nei mesi scorsi, sento il mio approdo all’interno di questo club come un traguardo sudato e guadagnato. Sono conscio di dovermi calare in questa nuova avventura con la consapevolezza che si tratta di un punto di partenza fondamentale per la mia carriera manageriale, intraprendendo questo percorso in punta di piedi, con la voglia di imparare e migliorarmi vicino a due personaggi competenti come i mister Carruezzo e Podestà. Ci tengo a ringraziare sentitamente Simona e Riccardo Del Gratta per concedermi l’opportunità di ricoprire il ruolo di Team Manager della prima squadra e della Juniores all’interno della società di calcio attualmente più importante della provincia d’Imperia, dato che l’Argentina si accingerà a disputare la serie D per il quarto anno consecutivo”.