Al BAIARDO dopo le prime tre gare di campionato si iniziano a fare i primi conti. L’inizio non è stato dei più brillanti e il DS Fabrizio BARSACCHI fa la sua fredda analisi.

Che momento è questo?
Non è un momento falice!  Sicuramente il più difficile della mia pluriennale gestione.
Chiunque abbia giocato a calcio sa che in questi momenti anche la fortuna non ti aiuta e molti episodi ti girano storti. Paghiamo ogni minimo errore e al contrario in fase propositiva sembra difficile anche la cosa più banale.

Un punto in tre partite non proprio quello che vi aspettavate?
Certamente. Nella prima giornata contro il Busalla e oggi a Imperia meritavamo qualcosina in più rispetto al solo punto raccolto, a Canaletto invece abbiamo completamente sbagliato l’approccio.
È chiaro che Sarebbe però troppo semplice e riduttivo attaccarsi alla sorte. Anche se sono passate solo 3 giornate occupiamo da soli l’ultimo posto in classifica, e questo aime’ è un dato oggettivo.

Quale sono i rimedi?
Tutti noi, io per primo, dobbiamo dare qualcosa in più per uscire da questa situazione perché ne abbiamo le possibilità e le potenzialità.
In questo momento l’unica ricetta che conosco è quella del lavoro, della forza del gruppo e dell’umiltà. Solo così potremo pensare di uscire tutti insieme da questa situazione.

Dalle tue parole capisco che nessuno è in discussione?
Certamente. Alcuni dati ci impongono già una prima piccola riflessione, ma ho grande fiducia nel mister, nello staff e in ogni singolo ragazzo della rosa.