Gli svincolati entrano in campo per rafforzare squadre in difficoltà.

in realtà LUCA ORERO, 30 anni era

già tesserato per i gialloblù, di fatto è un rientro dopo un grave infortunio, ma a BORZOLI lo hanno visto solo per pochi minuti. Si tratta quindi di un nuovo acquisto che porta esperienza e qualità. Per mister MANCINI una benedizione  per il BORZOLI un uooo fondamentale per la salvezza.
Come detto ORERO incarna esperienza e qualità:
Cresciuto nel vivaio della Sampdoria è arrivato a vestire da protagonista la maglia della Primavera e venne inserito nella “lista Uefa” dalla società blucerchiata. Per lui in seguito ci fu un anno in Serie D alla Pro Belvedere Vercelli, l’attuale Pro Vercelli.  L’esperienza nella stagione 2008/2009 è con la maglia della Scafatese in Lega pro. La stagione inizia con l’Oltrepo Voghera, alla fine del  2009 il ritorna in Liguria nella Sestrese. Il campionato successivo inizia in serie D al Rapallo Bogliasco per poi tornare alla Sestrese: Bolzanetese Campomorone, Camogli e Rivarolese le tappe precedenti al BORZOLI.

L’altro movimento di mercato è quello che porta GIAN LUIGI BIANCO al BUSALLA.


Anche qui parliamo di un giocatore importante per la categoria.
BIANCO ha rifiutato l’Argentina per tornare a giocare con gli amici di sempre, ma non giocherà nel suo solito ruolo di difensore, ma esterno alto.
Classe 1989 Bianco arriva dal Pro Piacenza. La sua carriera si sviluppa tra i professionisti. Dopo le giovanili della Sampdoria veste le maglie di Empoli, Grosseto, Sassuolo, Avellino, Vicenza, Frosinone, Cremonese, Casertana, Benevento.

Come il BORZOLI che si assicura le prestazioni di LUCA ORERO anche il BUSALLA piazza un discreto colpo con GIANLUIGI BIANCO