«Rimettere il mio mandato nelle mani della società era il minimo dopo una giornata così negativa». Non usa mezzi termini mister Cristian Cattardico dopo che il suo Bragno ha perso il recupero casalingo contro il Borzoli, una sconfitta così bruciante da spingere il tecnico a rassegnare le proprie dimissioni.

«Oggi la squadra non ha avuto la forza di lottare in una partita decisiva per il nostro campionato – aggiunge mister Cattardico – Affrontavamo una squadra che nelle ultime due partite ha subito 8 gol e noi siamo riusciti a concludere l’incontro in nove e con Pellicciotta in porta. Sono profondamente rammaricato. Oggi la squadra mi ha deluso sotto ogni punto di vista e io, come allenatore, me ne assumo le responsabilità».