Che Alessandro Basso fosse in partenza lo avevamo capito dall’arrivo in bianconero di Davide Adornato: oggi la società ruentina ufficializza l’addio del portiere classe ’86 Alessandro Basso, che con il Rapallo Rivarolese e la Rivarolese ha condiviso anni di soddisfazioni. Ecco l’addio commosso della società: “La Società comunica che Alessandro Basso non è più un giocatore del Rapallo R. 1914 Rivarolese.
La Società e il giocatore hanno preso consensualmente questa sofferta decisione: ad Alessandro va un sincero ringraziamento per l’impegno dimostrato in questi anni con la Rivarolese e il Rapallo Rivarolese, e il più grande in bocca al lupo per il prosieguo della carriera da parte del Presidente Maurizio Verrini, del Direttore Generale Mario Abbatuccolo e di tutta la Società: siamo orgogliosi di aver puntato su di te, averti visto crescere e dimostrare il tuo grande talento con la casacca della nostra squadra, sperando di essere stati una tua “seconda famiglia” in questi anni passati fianco a fianco. Ti salutiamo Campione, in bocca al lupo!“.

Una separazione consensuale ma sofferta: quale sarà la sua prossima destinazione? Date le qualità tecniche del giocatore, ipotizziamo siano già molte le squadre sul portierone, ormai ex Rapallo Rivarolese.