Dopo due anni di militanza nel Via dell’Acciaio con domenica si è chiusa la mia avventura .

Quest’ultimo anno è stato molto travagliato ma sono orgoglioso di poter dire di essermi schierato sempre in prima linea, mettendoci come sempre la faccia, la mia massima disponibilità, professionalità ed esperienza anche oltre i miei compiti di giocatore e facendomi spesso carico anche di competenze non strettamente legate alla figura di calciatore e capitano .

Vorrei ringraziare il presidente Natali e i dirigenti Iacobucci, Amoruso, Rolando, mister Falco e non ultimo in ordine di importanza il grandissimo massaggiatore Rocco Gareffa, cuore bianco nero, che si sono sempre comportati in modo esemplare con massima correttezza e lealtà.

Un ringraziamento particolare va ai miei compagni di squadra con i quali ho condiviso questi ultimi 9 mesi di risate, pure “follie” J (non ho mai visto certe cose in 29 anni di calcio giocato)… con i quali mi sono fatto troppo spesso del nervoso … creando però rapporti di reciproco rispetto e amicizia che si sono palesati ancora ieri sera con i messaggi di affetto e stima che ho ricevuto.

Concludo questa esperienza con la convinzione di aver fatto e lasciato qualcosa di buono nella speranza che la mia dedizione e i risultati prodotti sul campo possano essere stati apprezzati… anche se ormai ho imparato che nel mondo del calcio non sempre c’è gratitudine da parte di tutti.

Da oggi sono svincolato in attesa di una nuova squadra.

Alberto Lezziero