Fuori i secondi perché domani s’inizia a fare sul serio: parte finalmente il campionato di Serie A2 di calcio a 5 con la Cdm Genova che riceverà la visita del Mantova. La formazione virgiliana, neo promossa in A2 dopo il secondo posto alle spalle del Petrarca e la vittoria nei playoff dello scorso anno, arriva a questo debutto in campionato dopo il buon pareggio strappato sul campo del Carré Chiuppano nella prima gara di Coppa Italia, in un 5-5 condizionato in maniera piuttosto pesante da ben 3 espulsioni, due delle quali a carico del Chiuppano. 

I ragazzi di Michele Lombardo però sanno di poter contare su una forma fisica che, come dimostrato anche mercoledì ad Asti, sta iniziando a far viaggiare le gambe dei giocatori alla giusta velocità e quindi sanno di potersela giocare con qualunque avversario.

«Una vigilia che viviamo con serenità – assicura Paolo Lo Buglio, uno dei nuovi acquisti estivi della Cdm che questa A2 l’ha già vissuta e giocata – cercando di divertirsi sempre il più possibile. Il pre-campionato e soprattutto le ultime partite ufficiali hanno detto e dimostrato che ce la possiamo giocare con tutte e credo che, a parte forse il Petrarca che – sulla carta! – sembra avere qualcosa in più, siamo tutte lì e ce la giocheremo con tutte. Proprio per questo però sarà anche un campionato più difficile, perché con due vittorie di fila magari arrivi in zona playoff e invece con due sconfitte rischi di venire risucchiato nei playout. Comunque sia, non vediamo l’ora di scendere in campo e iniziare».

Il suo arrivo in estate ha creato una vera e propria concorrenza per il posto di titolare fra i pali della Cdm con Yuri Pozzo ma per Lo Buglio questo non è assolutamente un problema. «In questo momento l’alternanza con Yuri è uno stimolo – spiega – e questa concorrenza sta facendo bene ad entrambi perché siamo sempre costretti a dare quel qualcosa in più. Se non ci fossimo, potremmo magari pensare di abbassare un po’ il ritmo, di fare qualche allenamento senza dare il sempre il 100% e invece non è così. In questo modo dobbiamo sempre dare quel qualcosa in più per provare a “rubarci” il posto a vicenda».

Appuntamento quindi fissato per le 15.30 al Paladiamante di Begato per la prima in Serie A2 della Cdm Genova che, come accaduto in occasione della gara di Coppa Italia di mercoledì contro il Città di Asti, entrerà in campo indossando la t-shirt benefica del comitato “Quelli del Ponte Morandi”.

Non perdete poi la DIRETTA STREAMING della partita integrale, che andrà in onda sulla nostra pagina Facebook.