Un sogno lungo una stagione ma alla fine la Cdm Genova centra la promozione in Serie A2 battendo a domicilio l’Olimpia Regium, avversaria di tutta una stagione. Nella splendida cornice del PalaBigi, la squadra di Michele Lombardo parte col turbo e piazza subito il doppio vantaggio con Mazzariol. Una rasoiata mancina di Portella riporta sotto l’Olimpia ma ci pensa Ricchini a capitalizzare al meglio uno schema su punizione per il gol che vale il 3-1.

L’Olimpia non molla e si riporta in scia grazie a Beatrice e il primo tempo si chiude qua. Gara apertissima ma Cdm che comanda le operazioni. Nella ripresa, Foto ancora su punizione fulmina Bertolotta per il 4-2 ma Pittella non molla e con un suo gol tiene a galla i suoi. La partita, col passare dei minuti si innervosisce un po’ ma Ortisei mette le ali alla Cdm, procurandosi e poi segnando il rigore del 5-3.

Il doppio svantaggio costringe l’Olimpia a giocarsi il tutto per tutto con il portiere di movimento e i padroni di casa rischiano il ko, perdendo un paio di palloni sanguinosi. Su uno di questi, a pochi minuti dal termine, Mazzariol non si fa pregare e tira di prima intenzione, infilando la porta sguarnita per il definitivo 6-3.

E la torcida Cdm si puó scatenare al canto “In serie A, ce ne andiamo in Serie A”!