Dopo il primo punto conquistato in A2 nella trasferta di Milano, la Cdm Genova torna in campo stasera alle 20.30 alla palestra “Tea Benedetti” di Sestri per la sua seconda sfida di Coppa di Divisione. Reduci dalla roboante vittoria per 16-0 in casa dell’Athletic Chiavari, i ragazzi di Michele Lombardo troveranno sulla loro strada una compagini di ben altro tenore, con cui hanno però già avuto modo di sfidarsi nel primo turno di Coppa Italia: l’L84.

Al Paladiamante, poco più di due settimane fa, i genovesi uscirono dal campo con una sconfitta assolutamente immeritata per la mole di gioco messa in campo. I neroverdi però furono più abili nel concretizzare le azioni da rete capitate e, alla fine, portarono a casa una vittoria pesante in ottica qualificazione.

«Quella volta credo ci sia mancato solo il gol – commenta Joao Mazzariolperché abbiamo giocato bene, difeso bene e creato tanto. Forse un po’ più di lucidità sotto porta avrebbe fatto la differenza e ci avrebbe regalato un risultato diverso. Dobbiamo giocare con maggior tranquillità, con maggior pazienza. Entrare in campo concentrati fin dall’inizio e non abbassare mai la guardia perché tutte sia noi che l’L84 siamo squadre esperte, di pari livello e quindi un eventuale calo di concentrazione potresti pagarlo a caro prezzo».

Appuntamento quindi alle 20.30 per provare a “vendicare” la sconfitta di Coppa Italia. E chi non potrà essere sugli spalti, si potrà sempre consolare con la DIRETTA STREAMING che realizzeremo, a partire proprio dalle 20.30, sulla pagina Facebook di Dilettantissimo.