Una brutta, bruttissima notizia quella che ci è arrivata stamani in redazione. Nella notte, proprio mentre stava svolgendo il servizio in Croce, è mancato Paolo Agresta, il massaggiatore più conosciuto ed apprezzato del calcio dilettantistico genovese.

Dal suo studio e sotto le sue mani sono passati negli anni centinaia, forse migliaia di atleti. Al di là delle squadre con le quali collaborava, Paolino (così lo chiamavano tutti in questo mondo!) aveva sempre un consiglio e una parola per chiunque gli si accostasse, chiedendogli magari un consiglio per un qualche dolorino. E lui, sempre con grande simpatia ma senza mai perdere la sua professionalità, si faceva in quattro per aiutarti.

Si è spento stanotte, a causa di un malore improvviso, che si è così portato via una delle persone più sincere e amate del nostro calcio.

«Non ho parole – ci dice con la voce rotta dall’emozione Piero Graffione, presidente del Ca de Rissi San Gottardo, squadra con la quale Paolino collaborava – Anche perché solo l’altra sera eravamo tutti a casa sua, abbiamo mangiato insieme, in simpatia, come sempre. Quello che se ne va è un amico, non un massaggiatore. Un vero amico». 

Un pensiero al quale ci uniamo anche tutti noi della redazione di Dilettantissimo. Ci mancherai Paolino, ci mancherai tantissimo!