In pochi si sarebbero aspettati una sconfitta casalinga dello stra favorito Multedo ai danni del Pontecarrega, che lotta con le unghie e con i denti per la salvezza. Ed invece, oggi, al “Pertini”, abbiamo assistito a un match rocambolesco, con il Multedo dei tanti ex che ha perso in casa dal team della val Bisagno e che ora rischia di essere risucchiato nella lotta play out se continuerà così, con questo passo. Rammaricato il grande mister del Multedo Jerry Meledina, che le sta provando tutte da inizio stagione con grande coraggio e determinazione: <Il primo tempo lo abbiamo regalato agli avversari, così come il secondo gol (incertezza di Ottazzi, ndr), mentre il loro primo gol è arrivato in mischia. Per fortuna nella ripresa abbiamo giocato ad una porta, centrando anche due pali. In più gli arbitri ultimamente non ne azzeccano una, vi era un rigore netto per noi ed il direttore di gara non se l’è sentita di assegnarcelo. Speriamo nella prossima partita>.