Nonostante il primo posto in classifica, nonostante la vittoria di ieri contro l’Alassio, in casa Rivarolese sono ore molto convulse. A tenere banco, infatti, ci sarebbe la situazione legata a Davide Sighieri, vera e propria bandiera degli Avvoltoi di Stefano Fresia.

Da qualche settimana, Sighieri starebbe valutando seriamente la possibilità di lasciare la RivaroleseIn particolare, a rendere bollente il telefono del numero 10 ci sarebbe la Goliardica, che sarebbe disposta ad accoglierlo a braccia aperte. Una scelta però molto difficile quella del giocatore, indiscutibilmente molto legato ai colori della Rivarolese. Oggi quell’idea ha preso corpo ed è diventata realtà DAVIDE SIGHIERI è un giocatore della GOLIARDICA.

Abbiamo chiamato SIGHIERI, il quale conferma il suo addio alla RIVAROLESE: «E’ stata una scelta difficile, ma i miei impegni lavorativi non lasciavano posto a un epilogo diverso da questo. Mi dispiace perché è il centenario degli avvoltoi e mi sarebbe piaciuto viverlo con la maglia della RIVA che è la mia seconda pelle. Questo è un momento storico per la società alla quale sono molto legato e per la quale continuerò a fare il tifo con la speranza che si possa raggiungere l’obiettivo di iniziò stagione. Vado alla GOLIARDICA nonostante avessi la possibilità di rimanere in ECCELLENZA, ma così facendo mi sembrava di fare un torto alla Rivarolese. La GOLIARDICA è una società in ascesa che ha voglia di migliorare e questa mi è sembrata la scelta più giusta per tutti. Fisicamente sto bene e le prossime tre partite (Campomorone, Athletic, Rivasamba) mi hanno già portato l’adrenalina giusta per dare il meglio di me». Con queste ultime parole si chiude il ciclo RIVAROLESE e si apre quello della GOLIARDICA