Espletate le pratiche del sodalizio sportivo tra APD Colli Di Luni e ASD Ortonovo Calcio, che hanno portato alla fusione delle due realtà calcistiche e alla loro rinascita nell’ APD Colli Ortonovo, la nuova Società non si ferma e continua a lavorare a pieno ritmo per mettere a punto una serie di progetti con l’obiettivo di valorizzare le risorse sportive del nostro territorio e soprattutto i suoi giovani tesserati. Nasce così la collaborazione con la squadra più importante e significativa della nostra provincia, l’AC Spezia Calcio, fortemente voluta da tutti i vertici societari e che di sicuro darà un contributo fondamentale per alzare il livello tecnico-sportivo e formativo della Scuola Calcio e del Settore Giovanile delle neonate “Fenici”.

L’accordo, definito dai Responsabili della Scuola Calcio e del Settore Giovanile e sottoscritto dal Presidente dell’APD Colli Ortonovo, Mauro Angelini, è stato formalizzato ieri presso la sede dell’Ac Spezia Calcio. Un progetto di affiliazione e di sinergia tra le due società per far crescere ulteriormente la qualità di quella che è a oggi la più grande risorsa del calcio: i ragazzi. ” La nostra prerogativa,e anche la nostra priorità assoluta , e’ puntare tutto sui nostri giovani e portarli il più vicino possibile a tastare con mano e a respirare quelle che sono le realtà sportive professionistiche che ci circondano”, ci dicono all’unisono i Responsabili, Omar Mannini, Massimo Bardini e Enrico Venturini “lavoriamo da sempre con questo obiettivo e oggi che l’AC Spezia Calcio ci ha proposto di diventare una loro Academy, siamo fieri e onorati di poter offrire ai nostri tesserati questa possibilità in più, perché la riteniamo una società di inappuntabile prestigio e perché ci riconosciamo negli stessi valori calcistici e umani da loro propostoci. Questo sodalizio rappresenta per tutti noi un’opportunità di migliorarci lavorando a stretto contatto con professionisti di grande e indubbio spessore, tanto vale per i nostri atleti quanto per i nostri tecnici, e siamo intenzionati a impegnarci come non mai, perché possa continuare e consolidarsi nel tempo.” Il volo delle Fenici è appena iniziato ….

Sara Costa