E’ Cristian Fiorito l’ultima bomba di mercato del Marassi. La società rosanero ha così messo un altro tassello importante in un mosaico già di per sé interessante messo a disposizione di mister Boschi. L’attaccante, dopo l’esperienza con il Sant’Olcese, si era sottoposto ad un’operazione chirurgica che lo ha costretto ad un lungo periodo di stop ma ora è tornato in piena forma e si dice prontissimo per questa nuova avventura.

«Mi fa grande piacere – commenta Fiorito – che una società importante e ambiziosa come il Marassi sia venuta a cercare un giocatore come me, che arriva da un anno di inattività, anche se qualche gol nella mia carriera l’ho fatto. Voglio dire grazie a tutti, dal presidente alla dirigenza, dall’allenatore ai miei nuovi compagni, perché già nel primo allenamento mi hanno mostrato tutta la loro vicinanza. Adesso per me inizia una nuova prova, con tanta voglia e tanta felicità. Spero di poter dare il mio contributo in una squadra che era già una vera “fuoriserie”, piena di giocatori di qualità. Un ringraziamento devo però farlo anche alla società Rivarolese, a mister Sorbello, al suo staff e ai giocatori, che mi hanno permesso di fare tutta la preparazione estiva e di allenarmi con loro fino ad oggi».