SERIE D – POULE SCUDETTO 3ª giornata

ALBISSOLA – VIS PESARO 2-0 (46′ e 74′ Cargiolli) (ore 16.00)

ALBISSOLA: Caruso, Calcagno, Molinari, Sancinito, Garbini, Gargiulo, Cambiaso, Papi, Piacentini, Gulli, Cargiolli. A disp: Reinaudo, Pasquino, Durante, Corbelli, Galli, Olivieri, Raja, Carballo, Siciliano. All. Fossati.

VIS PESARO: Cappuccini, Rossoni, Carta, Paoli, Bellini, Cruz, Olcese, Baccioletti, Radi, Buonocunto, Castellano. A disp: Marfela, Ridolfi, Lignani, Dragonetti, Donati, Bartoletti, Baldazzi, Patrignani, Rossi. All. D’Amore.

ARBITRO: Di Marco di Ciampino (Lazzaroni di Udine e De Cristofaro di Rovereto).

2′: palo di Olcese della Vis Pesaro che sfrutta un retropassaggio corto di Gargiulo verso Caruso, il numero 9 si presenta solo davanti al portiere ma coglie il palo 

15′: Pericoloso cross di Gullo, Cappuccini esce con i pugni e anticipa Cambiaso. Poco dopo l’estremo ospite esce sui piedi di Papi che sfrutta il passante in verticale di Piacentini 

18′: Conclusione di Cargiolli deviata in angolo da un difensore. Sull’angolo Cargiolli salta più in alto di tutti ma la conclusione è imprecisa.Albissola vicina al vantaggio

21′: Buonocunto raccoglie una palla gestita male in uscita dall’Albissola e dai 30 metri calcia con potenza, palla sulla traversa e Vis che centra il secondo legno di giornata 

23′: Piacentini salta 4 avversari come birilli e si presenta solo davanti a Cappuccini che riesce miracolosamente a deviare in angolo

27′: Punizione tagliata per la Vis che attraversa tutta l’area in diagonale senza che nessuno intervenga. Sul capovolgimento di fronte, Cargiolli vede il portiere fuori dai pali e lo scavalca ma la mira è imprecisa e il pallone viene recuperato da Cappuccini

28′: Papi dalla distanza non inquadra la porta 

40′: Colpo di testa di Baccioletti, Sancinito salva sulla riga 

43′: Ripartenza di Cargiolli che mette Piacentini solo davanti a Cappuccini, conclusione a botta sicura che lo strepitoso portiere ospite respinge 

45′: Papi serve Cargiolli al limite, il numero 11 si gira in un fazzoletto e calcia in porta. Cappuccini stavolta sarebbe battuto ma la palla sfila a fil di palo.

45’+1: L’arbitro dice che può bastare. Si torna negli spogliatoi. I pali fermano la Vis Pesaro, Cappuccini tira giù la saracinesca per l’ALBISSOLA: fin qui, uno 0-0 giusto

46′: Inizia il secondo tempo con la prima sostituzione nella Vis Pesaro: esce castellano ed entra Bartoletti.

46′: Albissola subito in vantaggio: Piacentini premia la sovrapposizione di Cargiolli sulla sinistra, l’attaccante ceramista stoppa la palla, fa due passi e fredda Cappuccini, del tutto incolpevole: 1-0

51′: Esce Cambiaso ed entra Raja 

55′: Tiro bomba di Sancinito dal limite a pelo d’erba ma Cappuccini si distende e respinge ancora

58′: Nella Vis Pesaro esce Rossoni ed entra Lignani 

58′: punizione di Sancinito, Cappuccini respinge corto ma Cargiolli fallisce il tap-in che poteva valere il raddoppio

60′: Ammonito Sancinito per gioco falloso. 

66′: Esce Papi, entra Carballo 

67′: Sancinito trova il corridoio centrale per Gulli che calcia di prima intenzione e supera Cappuccini ma la palla fa la barba al palo. Albissola vicina al raddoppio

69′: Poi è Caruso a diventare protagonista: prima su una conclusione dalla distanza di Carta indirizzata all’incrocio dei pali poi esce e smanaccia su un pericoloso cross del solito Buonocunto

74′: RADDOPPIO DELL’ALBISSOLA! Grande azione di Carballo che spalle alla porta si libera del suo marcatore si gira e punta verso la palla, percorre 20 metri palla al piede affiancato sulla sinistra dal solito Cargiolli che viene servito dal neontrato e con un colpo di biliardo con un preciso diagonale supera Cappuccini per la seconda volta e sigla il gol che in questo momento sancirebbe il passaggio del turno in semifinale

75′: Per la Vis Pesaro esce Carta ed entra Dragonetti. Per l’Albissola, esce Sancinito ed entra Corbelli 

77′: Caruso esce con i piedi al limite dell’area per anticipare Cruz

78′: Entra siciliano ed esce Piacentini

83′: Gulli dalla distanza, palla deviata in angolo. Sugli sviluppi, colpo di testa di Gargiulo bloccato in presa alta da Cappuccini

87′: Gulli raccoglie una corta respinta e calcia al volo ma Cappuccini blocca in presa bassa

88′: Esce Cargiolli fra gli applausi convinti del pubblico ed entra Durante

90′: Saranno 5 i minuti di recupero.

90’+5: Non succede più nulla finisce 2-0 per l’ALBISSOLA che raggiunge così la Final Four dove, fra giovedì 31 maggio e sabato 2 giugno a Firenze, affronterà Gozzano, Pro Patria e Vibonese.

 

 

 

Classifica prima di questo turno:

Rimini 4 punti, Albissola 1, Vis Pesaro 0.