ECCELLENZA: tutto ancora in discussione

Gli ultimi 90 minuti del campionato di ECCELLENZA saranno determinanti sia per la promozione diretta in Serie D che per la corsa ad evitare i play out.

Gli unici verdetti comprovati dalla matematica sono la retrocessione del VALDIVARA 5 TERRE nel campionato di promozione e la certezza di disputare i play out con il VENTIMIGLIA. Per il resto tutto ancora in discussione. Ci siamo sbizzarriti a valutare le varie ipotesi di risultati e ne emerge un quadro che può coinvolgere 9 squadre su 16 partecipanti. RImarrebbero fuori da tutto: IMPERIA, GENOVA CALCIO; A.BAIARDO,BUSALLA, PIETRA LIGURE e VALDIVARA.

Queste le partite di domenica prossima:
ALBENGA-RIVAROLESE
CAIRESE-VADO
FINALE-VENTIMIGLIA
GENOVA CALCIO – PIETRA LIGURE 
IMPERIA – ALASSIO
MOLASSANA – A.BAIARDO
RAPALLO – BUSALLA
SAMMARGHERITESE – VALDIVARA

E questa la classifica per le squadre coinvolte nella lotta promozione e retrocessione scritte in maiuscolo:
VADO 60, RIVAROLESE 59, CAIRESE 56, Imperia 54, Genova Calcio 52, A.Baiardo 40, Busalla 38, Pietra Ligure 37, Finale 37, MOLASSANA 33, ALBENGA 32, ALASSIO 31, RAPALLO 31, SAMMARGHERITESE 30, VENTIMIGLIA 28, Valdivara 11. 
Va da se che le due gare di cartello siano:
CAIRESE-VADO e ALBENGA-RIVAROLESE

Possiamo quindi affermare che per la promozione il VADO è obbligato a vincere a Cairo Montenotte per avere la certezza di essere promosso senza aspettare altri risultati, un pareggio potrebbe essere sufficiente per la promozione in Serie D sempre che la RIVAROLESE pareggi o perda ad Albenga, ma nel caso in cui la RIVA vincesse e il VADO pareggiasse o perdesse a CAIRO i rossoblu verrebbero scavalcati dagli avvoltoi. Un pareggio tra ALBENGA – RIVAROLESE e la contemporanea vittoria della CAIRESE sul VADO porterebbe allo spareggio promozione VADO-RIVAROLESE.

Per la corsa al secondo posto, valido per disputare i play off  promozione, la CAIRESE deve vincere contro il VADO e sperare che l’ALBENGA superi la RIVAROLESE a quel punto ci sarebbe uno spareggio CAIRESE – RIVAROLESE per rilevare la seconda classificata, ma un pareggio o una vittoria degli avvoltoi estrometterebbe da tutto la CAIRESE.

Più complicata la lotta per evitare i play out, il VENTIMIGLIA è l’unica squadra ad avere la certezza di disputarli come squadra peggiore classificata, anche una vittoria a Finale e una contemporanea sconfitta di ALBENGA, ALASSIO, RAPALLO, e SAMMARGHERITESE farebbe salire di una posizione i granata che affronterebbero lo spareggio salvezza come peggiore classificata.

La SAMMARGHERITESE: 30 punti
IN VANTAGGIO CON:
UIKEYINPUTDOWNARROW(ALBENGA 3-1 e 1-1) e (VENTIMIGLIA 3-3 e 5-0)
IN SVANTAGGIO CON:
(MOLASSANA 0-1 e 2-2) (RAPALLO 1-2 e 1-1) (ALASSIO 0-1 e 2-2
– Vincendo con il VALDIVARA deve sperare in una contemporanea sconfitta o risultato di pareggio di ALBENGA, RAPALLO e ALASSIO. A pari punti con l’ALBENGA la SAMMARGHERITESE ha una migliore classifica avulsa. Mentre un arrivo a pari punti con RAPALLO e ALASSIO non farebbe mutare il suo terzultimo posto per una peggiore classifica avulsa con queste due squadre ( con entrambe ha perso la gara di andata e pareggiato la partita di ritorno)

RAPALLO: 31 punti
IN VANTAGGIO CON :
(SAMMARGHERITESE 2-1 e 1-1) (VENTIMIGLIA 4-1 e 0-0)
IN SVANTAGGIO CON:
(ALBENGA 0-1 e 2-3) (MOLASSANA 0-0 e 1-3)  
IN PARITA’ CON:
(ALASSIO 2-2 e 4-4)
– si salva direttamente se vince e non vincono ALBENGA e ALASSIO.
– Un arrivo a pari punti tra queste tre squadre prevederebbe questa classifica avulsa: 
1) ALASSIO 2) ALBENGA 3) RAPALLO. Un pareggio del RAPALLO a BUSALLA e una eventuale sconfitta di ALBENGA e ALASSIO e Pareggio e sconfitta di SAMMARGHERITESE salverebbe l’ALBENGA che ha una migliore classifica avulsa nei confronti del RAPALLO.

ALASSIO: 31 punti
IN VANTAGGIO CON  :
(SAMMARGHERITESE 1-0 e 2-2) (MOLASSANA 4-1 e 0-1) (ALBENGA 4-1 e 3-2)
IN PARITA CON :
(RAPALLO 2-2 e 4-4) (VENTIMIGLIA 1-1 e 1-1)
– si salva direttamente se vince e non vince ALBENGA.
– Un arrivo a pari punti con ALBENGA e RAPALLO salverebbe l’ALASSIO.
– Alassio che si salverebbe anche con: Pareggio o sconfitta del RAPALLO, vittoria dell’ALBENGA e pareggio o sconfitta del MOLASSANA che giocherebbe il play out vedendosi scavalcata da ALBENGA e ALASSIO. Un arrivo a pari punti con MOLASSANA, ALASSIO e RAPALLO vedrebbe questa classifica avulsa 
1) MOLASSANA 2) ALASSIO 3)RAPALLO. Un arrivo a pari punti con il MOLASSANA favorirebbe l’ALASSIO.

ALBENGA: 32 Punti
IN VANTAGGIO CON :
(RAPALLO 1-0 e 3-2)  (MOLASSANA 2-0 e 2-3)
IN SVANTAGGIO CON :
(ALASSIO 1-4 e 2-3) (SAMMARGHERITESE 1-3 e 1-1)
– si salva senza se e senza ma  vincendo contro la RIVAROLESE oppure in caso di pareggio e contemporanea e pareggio o sconfitta di SAMMARGHERITESE, ALASSIO e RAPALLO
– oppure pareggio con la RIVAROLESE Sconfitta del MOLASSANA Vittoria di solo una delle due tra ALASSIO e RAPALLO.

MOLASSANA 33 Punti:
IN VANTAGGIO CON :
(RAPALLO 0-0 e 3-1) ( SAMMARGHERITESE 1-0 e 2-2)
IN SVANTAGGIO CON:
(ALBENGA 0-2 e 3-2) (ALASSIO 1-4 e 1-0)
– Se vince con il BAIARDO archivia ogni discorso salvezza.
– Si salva direttamente anche se pareggia con il BAIARDO vince l’ALBENGA e non vincono ALASSIO e RAPALLO.
– Oppure se pareggia contro il BAIARDO e non vince l’ALBENGA,
– Oppure se vincono ALASSIO e RAPALLO ma non vincesse l’ALBENGA.
– Disputa i Play Out se arriva a pari punti con l’ ALASSIO e l’ALBENGA al quintultimo posto.
– Oppure se arriva al quintultimo posto solo con l’ALASSIO (Vittoria dell’Albenga e pareggio o sconfitta del Rapallo)