<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <!-- Barra Home Classifiche Dinamico --> <ins class="adsbygoogle" style="display:block" data-ad-client="ca-pub-5157180716173565" data-ad-slot="6536486539" data-ad-format="auto"></ins> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); </script>

C’era un tempo, e nemmeno molti anni fa, nel quale l’Arenzano svettava in serie D, il Cogoleto in Eccellenza e il Libraccio in Prima Categoria. Ma in pochissime stagioni tutto è cambiato, in peggio, e solo lo Sciarborasca sorride. Ma andiamo con ordine.

ARENZANO: beati i tempi dei fasti del Borgorosso Arenzano in serie D. Due stagioni di fila, la prima con una stagione pazzesca con il “guru” Fabio Fossati in panchina e giocatori del calibro di bomber Mussi (classe 1977), Cotellessa, Porta, Vincenzo D’Isanto, la bandiera Rondinelli, Silvestri in difesa e tanti altri. Ora il glorioso Arenzano è addirittura scivolato nell’inferno della Prima Categoria.

COGOLETO: la società dell’attuale patron Gino Bianchi aveva toccato il cielo con un dito partecipando addirittura al campionato d’Eccellenza. Ora, al termine di un campionato nell’anonimato, resta per un altro anno in Prima Categoria.

IL LIBRACCIO: il team che prende il nome dalla nota libreria per studenti presente anche a Genova, era addirittura in Prima Categoria C, ma da pochi giorni è rotolata in Terza.

SCIARBORASCA: nel limbo di terra tra Vesima e Cogoleto sorride lo Sciarborasca del patron Schelotto che ha vinto il play off di Seconda Categoria girone C e attende di essere ripescata, molto probabilmente, in Prima Categoria girone C.

VAL LERONE: fa eccezione anche il Val Lerone di mister Granone, che ha disputato un ottimo campionato nel girone B di Seconda Categoria, quello dominato dai savonesi del Letimbro. Una isola felice che sta ottenendo straordinari risultati.

<script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script> <!-- Barra Home Classifiche Dinamico --> <ins class="adsbygoogle" style="display:block" data-ad-client="ca-pub-5157180716173565" data-ad-slot="6536486539" data-ad-format="auto"></ins> <script> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); </script>