Nemmeno la pioggia ha fermato i giovani campioni che, anche domenica, si sono riuniti al “Sanguineti” per la seconda giornata del Memorial “Filippini”, riservato ai ragazzi della leva 2003. Ad andare in scena è stata la seconda giornata dei gironi eliminatori, che nel girone A ha visto il Ligorna di mister Colombino prendere il largo in classifica, grazie soprattutto al 5-0 rifilato al malcapitato Pieve Ligure. Il pokerissimo dei ragazzi biancazzurri è stato “griffato” da Viola, Albano, Raja e da Montemagno con una splendida doppietta, per 5 gol che valgono il primato indiscusso nel girone. Alle loro spalle, infatti, regge il Molassana che, nell’altra gara del pomeriggio, ottiene il suo secondo pareggio consecutivo, dopo quello di sabato contro il Pieve. Stavolta il segno X esce contro la Lavagnese ed è un 2-2 spumeggiante e spettacolare, con le reti di Ricciardulli e Laudari per i rossazzurri di mister Tovani.

Nel girone B, invece, brinda l’Athletic Club di mister Zanello che ieri ha battuto per 2-0 il Vallescrivia grazie alle reti di Di Liberto e Morra, salendo così a 4 punti in classifica dopo il pari a reti bianche all’esordio contro la Sestrese. Sono proprio i verdestellati però a marcare stretto gli albarini: 2-1 al Baiardo grazie alla doppietta di Piraino e primato in classifica condiviso. Oggi però Baiardo e Vallescrivia hanno l’occasione per rimettersi in carreggiata, visto che alle 21 scenderanno in campo per recuperare la gara in programma nella prima giornata. I tre punti potrebbero rilanciare le quotazioni dell’una o dell’altra squadra.

Comunque, se da un lato nel girone A i giochi sembrano ormai fatti, nel girone B si deciderà tutto domani, nell’ultima giornata della prima fase. A rompere il ghiaccio saranno proprio i padroni di casa dell’Athletic che alle 16 affronteranno il Baiardo, mentre alle 18.40 la Sestrese se la vedrà con il Vallescrivia. Nel girone A, invece, sarà Molassana-Ligorna (alle 19.40) e Lavagnese-Pieve Ligure (alle 20.40). Poi, sabato sera, spazio alle semifinali e, domenica, alle due finali che decideranno il podio di quest’edizione 2018 del Memorial “Filippini”.

Ieri intanto è partito ufficialmente anche il Torneo Grondona con la prima giornata di partite. A fare la parte del leone sono stati i 2008, che hanno visto scendere in campo gran parte delle formazioni iscritte, anche se il primo pallone, alle 16, è stato giocato dai 2005 di Goliardicapolis e Ledakos, con la vittoria finale di questi ultimi per 3-1. A seguire, come detto, spazio ai 2008.

Nel girone A, netta vittoria per 3-0 del Bogliasco sulla Ledakos, mentre nel girone B il derby fra Serra Riccò e Campomorone Sant’Olcese ha sorriso ai gialloblù che si sono imposti per 6-2. Primo scoglio superato anche per la Superba che, all’esordio bel girone C, ha battuto per 3-1 la Genova Calcio. Buona la prima anche per la San Fruttuoso che ha battuto per 3-0 i padroni di casa dell’Athletic Club. A chiudere la giornata di ieri, poi, ci hanno pensato di nuovo i 2005 con l’Entella Academy che si è imposta sul Golfo Paradiso per 4-2.

Altra giornata di grande calcio giovanile oggi, con l’inizio del torneo anche per i 2009. Alle 17.30 per il girone A scenderanno in campo Superba e Serra Riccò da una parte e Don Bosco e Sampierdarenese dall’altra, mentre alle 18.20 sarà la volta del girone B con le sfide James-Olimpic e Bogliasco-Baiardo. Alle 19.10 poi San Bernardino-Ozanam per il girone C. Alle 20 invece tornano in campo i 2005 con Serra Riccò e Campomorone che terranno a battesimo il loro esordio nella competizione e, a seguire, alle 21 come detto, Vallescrivia e Baiardo recupereranno la prima giornata del “Filippini”.

Un menu ricco e gustoso, così come tutto quello che troverete anche presso gli stand gastronomici allestiti intorno al campo, per rifocillarsi tra una partita e l’altra, per festeggiare una vittoria o per rinfrancarsi dopo una sconfitta.