GENOVA CALCIO: L’ADDIO DI ENRICO ASCHERI. Enrico Ascheri saluta ufficialmente la Genova Calcio, e lo fa attraverso una lettera commossa e colma di ricordi. Ecco le parole dell’ormai ex Direttore Sportivo dei genovesi:
 
«Scrivo questa lettera, oggi 1° luglio dato che ieri è scaduto il mio tesseramento con la Società.
Sono passati ormai quasi 15 giorni dalle mie dimissioni che sono state una scelta per me molto sofferta seppur da confermare come una decisione serena, consapevole e priva di rimpianti. Resta chiaramente il dispiacere di separarmi “calcisticamente” da molte persone cui sono legato ma che comunque rimarranno sempre amici.
 
Voglio ringraziare l’ambiente, partendo dal Presidente Marco Vacca, l’intero consiglio e chi mi ha voluto fortemente alla Genova calcio come Beppe Maisano permettendomi di vivere questa esperienza oltre ad avermi insegnato tanto. 
 
Le strade tra le e la Società si dividono perché purtroppo a volte gli obiettivi sono diversi.
 
Credo assolutamente che i valori umani anche nello sport come nella vita vadano oltre ogni aspetto tecnico. Rimarranno quindi dentro di me i bei ricordi di questi 5 anni e tutto ciò mi permetterà sicuramente di scordare gli aspetti negativi che inevitabilmente sono accaduti. Per non fare torti a nessuno citerò, nel seguito di questa lettera, solo altre 2 persone appartenenti alla Genova Calcio anche perché sarebbero troppi i soggetti che dovrei ringraziare per avermi supportato e sopportato.
 
Porterò con me tutti i ricordi di ogni singolo allenatore, dirigente e giocatore, dalla prima squadra fino ai più piccolini; non dimenticherò mai i successi raggiunti con il settore giovanile e la scuola calcio iniziati per la Società 5 anni fa e proseguiti fino ad oggi. Abbiamo sofferto tutti insieme per ottenere le qualificazioni ai campionati regionali, per raggiungere le vittorie dei titoli provinciali e regionali e per le conquiste dei tornei. Arrivare a questi successi con il settore giovanile e la scuola calcio ha un valore più grande di campionati vinti con le squadre maggiori.
 
Ho fatto il tifo e tiferò sempre per tutti i ragazzi che hanno esordito nella prima squadra biancorossa o altrove; così come non è mai mancato ne mancherà il mio sostegno per tutti i ragazzi che sono passati alle squadre professionistiche e per quelli che resteranno alla Genova Calcio.
 
Ringrazio per l’aiuto e la collaborazione, soprattutto negli ultimi due anni, l’UC Sampdoria nelle persone di Giovanni Invernizzi, Alberto Bosco e l’Avvocato Antonio Romei per aver sostenuto il nostro ed il mio lavoro. Ringrazio altresì l’Associazione Italiana Calciatori, nelle persone di Stefano Ghisleni e Simone Perrotta per essere stati al nostro fianco nella “costruzione” dei valori che ogni ragazzo che gioca a calcio dovrebbe avere;
 
e ringrazio infine per avermi affiancato in tutto il percorso due AMICI veri come Gianluca Piccarreta e Rodolfo Rinaldi, che mi hanno sempre sostenuto e incoraggiato anche nei momenti più difficili; e che in questo ultimo periodo mi hanno dimostrato in tutti i modi il loro apprezzamento e sostegno. Gli porgo i migliori auguri di continuare e migliorare sempre di più il lavoro fatto insieme con la loro grande passione e professionalità.
 
Voglio dare un abbraccio, anche se virtuale, a tutta la famiglia biancorossa. Ci tengo a dire che rimarrò per sempre tifoso di questa Società. Concludo salutando con lo slogan che ci ha accompagnato per questi intensi 5 anni insieme: AVANTI GENOVA! Enrico Ascheri».
 
 
 

 

 

 

 

 

 

“Dilettantissimo Estate”: dal 3 luglio, ogni venerdì alle 18:30 in diretta sulla nostra pagina Facebook ufficiale!