GINO BIANCHI fa le carte ai due gironi di PRIMA CATEGORIA

L’ex storico patron del Cogoleto (portato per la prima volta nella storia in Eccellenza pochi anni fa per una stagione), Gino Bianchi, fa le carte ai due gironi genovesi di Prima Categoria.
“Mai come quest’anno la Prima Categoria girone B si conferma come il raggruppamento più competitivo e credo che alcune squadre non sfigurerebbero in Promozione vista la qualità dei giocatori arrivati dall’Eccellenza. Le favorite? Il Torriglia, per l’organico che ha, è la più forte, ma Olimpic P.P., Mignanego, Amici Marassi, lo stesso Cogoleto e il Multedo possono lottare fino alla fine per la zona play off avendo a disposizione organici molto ben organizzati, con parecchi top player.
La Prima C, dove noi del Cogoleto abbiamo giocato per diversi anni, è sempre un campionato competitivo. Quest’anno c’è la retrocessa Arenzano che non può che essere la favorita, sia per la storia che per la rosa a disposizione di mister Balbi, ma sopratutto per l’esperienza del ds Mario Ponti. A ruota seguono come favorite il Via dell’Acciaio, che con mister Pecoraro è sempre una squadra molto ostica, la Genovese, il Golfo Paradiso e il San Gottardo, che daranno filo da torcere, ma non sottovaluterei la Sampierdarenese e il Prato che ha battuto all’esordio l’Arenzano e pure il VecchiAudace Campomorone”: