GIOVANISSIMI: 56° Torneo delle Regioni 3^ Giornata

LIGURIA – SARDEGNA 1 – 2 (Mattana 23°) RISULTATO FINALE

LIGURIA: Ferrari, Ballani, Bortolai, Calvi, Carletti, Crovetto, D’Antoni, Iofrida, Mutti, Salku, Serjanaj.
A Disposizione: Parodi, Celentano, Ciajolo, Latella, Mukaj, Nardi, Pellicanò, Sciutto, Sina. All. Gianluigi RUSCA.
SARDEGNA: Urtis, Valentino, Loi, Mattana, Porcù, Nicotra, Flumini, De Murtas, Fenu, Pinna, Usai.
A Disposizione: Serra, Fancellu, Pilo, Cardia, Campus, Pintus, Minerva, Nemore, Avaro. All. Nicola MOI:

-TRENTO:
La nostra rappresentativa gioca la 3^ giornata sapendo di essere, già qualificata.
Rusca decide quindi di fare riposare qualche elemento in funzione delle fasi finali e per gratificare tutti coloro che hanno partecipato alla spedizione.
Questa la classifica dopo 2 giornate:
Liguria 6; Sardegna 2, Bolzano 1, Trento 1.
Ore 9.30 partiti:
Dopo una prima fase di studio in cui non accade nulla la Liguria prende l’iniziativa e al 10° BALLANI va alla conclusione, ma Urtis compie un grande intervento e sventa la minaccia.
al 15° CROVETTO riesce ad andare in rete, ma il diretttore di gara annulla per un fuorigioco inesistente.
al 23° la Sardegna alla prima incursione passa in vantaggio da una situazione di palla inattiva determinata da calcio d’angolo, MATTANA è il più lesto ad avventarsi su una seconda palla e a metterla alle spalle di Ferrari.
Al 35° l’arbitro manda tutti negli spogliatoi per la fine del 1° tempo.
Nella ripresa la SARDEGNA raddoppia al 15° con FLAMINI.
Svantaggio pesante e immeritato che viene dimezzato al minuto 18 grazie a una discesa di PELLICANO’ che semina un paio di avversari e appoggia per l’accorrente SINA il quale, con un preciso piattone, supera l’ottimo Urtis.
All’ultimo minuto di gioco SINA pareggia per la LIGURIA, ma l’arbitro annulla ancora per un fuorigioco inesistente.
Finisce così LIGURIA SARDEGNA 1-2.
Sconfitta indolore poichè i nostri sono già alla fase successiva, ma iniziano a diventare molte le sviste arbitrali a nostro sfavore.