Ecco le decisioni del Giudice Sportivo relative alle gare di domenica scorsa in Eccellenza e Promozione.

ECCELLENZA

A CARICO DI SOCIETA’;

AMMENDA  di Euro 150,00 alla società RIVAROLESE 1919. Per il comportamento dei propri sostenitori i quali, per tutta la durata della gara, apostrofavano la terna arbitrale con espressioni gravemente ingiuriose, ai limiti della discriminazione.
A CARICO DIRIGENTI;

Ferrari Alessandro (Valdivara 5 Terre) – Allontanato. Inibizione a svolgere ogni attività fino al 2/2/2017.

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO:

Sighieri Davide (Rivarolese 1919) – Espulso al 6’ s.t. per doppia ammonizione, alla notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva plateali ingiurie nei confronti dell’arbitro. Squalifica per tre gare effettive.

Berzolla Filippo (Valdivara 5 Terre) – Squalifica per due gare effettive.

Bottaro Fabio (Busalla Calcio), Castagna Amerigo (Imperia), Roi Federico (Rapallo Ruentes 1914), Ungaro Luca (Rivarolese 1919), Bozzo Giulio (Sammargheritese 1903), Cilia Stefano (Sammargheritese 1903), Termini Matteo (Voltrese Vultur) – Squalifica per una gara effettiva.

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO:

Piana Matteo (Albissola 2010) e Garrasi Simone (Moconesi Fontanabuona 92) – Squalifica per una gara per recidiva in ammonizione (V infr.).

 

PROMOZIONE

A CARICO DI DIRIGENTI:

Ferrando Fabio (Legino 1910) – Allontanato. Inibizione a svolgere ogni attività fino al 9/2/2017.

 

A CARICO DI MASSAGGIATORI:

Pirrera Luca (Camporosso) e Perdomini Matteo (San Desiderio) – Allontanati. Squalifica fino al 19/1/2017.

 

A CARICO DI ALLENATORI:

Renda Maurizio (Ceriale Progetto Calcio) – Richiamato più volte da un assistente arbitrale per reiterate proteste, al 49’ s.t. teneva una condotta gravemente antisportiva ed apostrofava un ufficiale di gara con espressioni altamente irriguardose. Squalifica per tre gare effettive.

Tobia Fabio (Legino 1910) e Bottaro Claudio (Real Fieschi) – Allontanati. Squalifica per una gara effettiva.

 

A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO: 

Callero Federico (San Desiderio) – Al 36’ s.t., protestando nei confronti del direttore di gara, lo afferrava per un braccio senza provocare dolore e, contestualmente, lo apostrofava con espressione irriguardosa. Squalifica per cinque gare effettive.

Alvisi Riccardo (Forza e Coraggio) – Espulso al 18′ del 2º tempo per aver apostrofato un assistente arbitrale con espressione ingiuriosa ai limiti della discriminazione. Squalifica per tre gare effettive.

Torra Gentian (Cairese) e Cabras Mattia (Veloce 1910) – Allontanati. Squalifica per due gare effettive.

Esibiti Nicolo (Borzoli), Conti Giacomo (Camporosso), Rapallino Edoardo (Camporosso), Morando Maurizio (Certosa) – Squalifica per una gara effettiva.

 

A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO:

Solidoro Danilo (Campese F.B.C.) – Al termine della gara, attingeva con una testata al volto un calciatore avversario, determinando l’inizio di una violenta contesa con passaggio alle vie di fatto in cui rimanevano coinvolti altri due giocatori. Squalifica per cinque gare effettive.

Marchelli Remo (Campese F.B.C.) e Setti Davide (Ceriale Progetto Calcio). Al termine della gara, attingeva con una violenta spinta un calciatore avversario. Squalifica per due gare effettive.

 

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE:

Boasi Sasha (Athletic Club Liberi), Domeniconi Lorenzo (Bragno), Cestari Emanuele (Casarza Ligure), Setti Davide (Ceriale Progetto Calcio), Lesi Leono (Ortonovo Calcio), Ognjanovic Matteo (Pallare 67).