Ecco l’elenco degli squalificati di Eccellenza e Promozione in vista delle gare di domenica prossima:

ECCELLENZA

A CARICO DI ALLENATORI
SORBELLO ANGELO (RIVAROLESE 1919) – Allontanato. SQUALIFICA 2 GARE

ANDREOZZI FABIO (RIVASAMBA H.C.A.) – Allontanato. SQUALIFICA 1 GARA

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
GAGGERO RICCARDO (ALBENGA 1928) e MICELI ARMANDO (VENTIMIGLIACALCIO) – SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

ROSSI FABIO (ALBENGA 1928), ARDINGHI LUIGI (F.S. SESTRESE CALCIO 1919), LOMBARDO EMANUELE G. (F.S. SESTRESE CALCIO 1919) – SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
MONTICONE ANDREA (MOCONESI FONTANABUONA 92) – SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

FICI ROBERTO (IMPERIA), MALATESTA FLAVIO (MOCONESI FONTANABUONA 92),ORERO LUCA (RIVAROLESE 1919), SANGIULIANO DIEGO (RIVAROLESE 1919),BOZZO GIULIO (SAMMARGHERITESE 1903),CILIA STEFANO (SAMMARGHERITESE 1903), SBARRA NICOLO (VALDIVARA 5 TERRE) – SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

 

PROMOZIONE

A CARICO DIRIGENTI
PICCIRELLA VITO (ATHLETIC CLUB LIBERI) – Allontanato. INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 30/ 3/2017

 

A CARICO DI MASSAGGIATORI
RAVERA SIMONE (LEGINO 1910) – Allontanato. SQUALIFICA FINO AL 13/ 4/2017

FELETTI GIANPAOLO (RONCHESE 1916) – Allontanato. SQUALIFICA. FINO AL 23/ 3/2017

 

A CARICO DI ALLENATORI
GERUNDO MARIO (VELOCE 1910) – Allontanato. SQUALIFICA 1 GARA

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

FAZIO ANDREA (VARAZZE 1912 DON BOSCO) – Ammonito al 14′ s.t., alla notifica del provvedimento disciplinare apostrofava il direttore di gara con reiterati epiteti gravemente ingiuriosi e minacciosi, nonché costituenti offesa e denigrazione per motivi di razza e colore ai sensi dell art. 11 co. 1 C.G.S.  Contestualmente, apostrofava l’arbitro con ripetute minacce di morte.  Dopo essere stato ricondotto a ragione dal proprio capitano, uscendo dal t.d.g. indirizzava ad un assistente arbitrale diverse locuzioni gravemente ingiuriose ed offensive, accompagnate da gesti parimenti irriguardosi; condotta, quest’ultima, da ritenersi ai limiti della discriminazione.  Nel suo complesso, il comportamento tenuto dal calciatore deve essere considerato di particolare gravità, in quanto:  è stato perpetrato nei confronti degli ufficiali di gara;  è stato caratterizzato da una pervicace reiterazione di espressioni discriminatorie;  è stato connotato, altresì, da un atteggiamento aggressivo e minatorio.  Alla luce di tali considerazioni, la sanzione da infliggersi deve essere determinata in misura considerevolmente superiore al minimo edittale e tale consentire, altresì, l’applicazione della sanzione prevista dall’art. 19 co. 1 lett. g) C.G.S..  Non si ritiene di applicare alcuna sanzione alla società, in considerazione del comportamento tenuto dal capitano della società VARAZZE 1912 DON BOSCO, il quale si adoperava fattivamente al fine di far cessare le condotte sopra menzionate. SQUALIFICA FINO AL 16/11/2017

OPPEDISANO ANDREA (SAN DESIDERIO) – SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

CROSETTI DAVIDE (ANGELO BAIARDO), LUPIA UMBERTO (BORZOLI), BARBIERI DAVIDE (CASARZA LIGURE), SEMPERBONI ROBERTO (LEGINO 1910), PEGOLLO DAVIDE (ORTONOVO CALCIO), BERRUTI FRANCESCO (PALLARE 67), COGNO FABIO (SAN DESIDERIO), RAVERA ALESSIO (VELOCE 1910) – SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SCERRA LORENZO (VELOCE 1910) – Per condotta violenta. Al termine della gara, attingeva con un calcio al corpo un calciatore avversario, tenendo contestualmente un atteggiamento intimidatorio nei confronti del medesimo. SQUALIFICA PER TRE GARA/E

FALSINI FILIPPO (AMICIZIA LAGACCIO) – Al termine della gara ingaggiava una contesa con passaggio alle vie di fatto con altro calciatore della società avversaria. SQUALIFICA PER DUE GARA/E

BARSACCHI FABRIZIO (MOLASSANA BOERO A.S.D.) – Al termine della gara, proferiva reiterate minacce all’indirizzo del direttore di gara. SQUALIFICA PER DUE GARA/E

MOSCAMORA PIETRO (RONCHESE 1916) – Al termine della gara ingaggiava una contesa con passaggio alle vie di fatto con altro calciatore della società avversaria. SQUALIFICA PER DUE GARA/E

PONTE GIULIO (TARROS SARZANESE SRL) – SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

MATTERA JACOPO (AMICIZIA LAGACCIO), PESCE STEFANO (ATHLETIC CLUB LIBERI), CAVIGLIA GIACOMO (CAMPESE F.B.C.), SANGERARDI DANIEL (CASARZA LIGURE), VALLETTA MATTIA (DON BOSCO SPEZIA CALCIO),  CORALLO LUCA (LITTLE CLUB G.MORA), BOGLIOLO FEDERICO (PIETRA LIGURE 1956), CAMOGLI ANDREA (VARAZZE 1912 DON BOSCO) – SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)