Dopo il pareggio di sette giorni fa nell’esordio casalingo contro il Vallescrivia e alla vigilia della gara di oggi in casa del Serra Riccò, siamo andati a scambiare quattro chiacchiere con Diego Panetta, team manager del Mignanego del presidente Alessandro Valle, per capire meglio che aria tira nello spogliatoio di questa neopromossa.

«Prima di tutto vorrei ringraziare tutti i componenti della rosa dello scorso anno – dice Panetta – che per me è stato l’ultimo anno da giocatore. Non avrei potuto chiedere dei compagni, una società e uno staff tecnico migliori. Purtroppo, per problemi lavorativi Chicco [Puggia, ndr], il vero artefice della vittoria finale, ha dovuto rinunciare ad allenare. Dopo un periodo difficile, non lo nego, abbiamo incontrato mister Meledina col quale siamo entrati subito in sintonia. Ci ha colpito il suo entusiasmo e la preparazione del suo staff e così è cominciata una nuova avventura con lui. Per questa prima stagione in Promo, spero proprio che il nostro valore aggiunto sia ancora la compattezza del gruppo».