Banner
Banner
Home ARCHIVIO ARTICOLI Serie D Girone A
Aquanera: radiata! Stravolta la classifica PDF Stampa
Scritto da Unplugged   
Giovedì 15 Dicembre 2011 19:29
Come scritto qualche settimana addietro l'Aquanera era a rischio radiazione peri famosi illeciti amministrativi all'atto dell'iscrizione al campionato e della successiva fideiussione falsa presentata alla F.I.G.C.
Ecco il comunicato ufficiale:

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO
COMUNICATO UFFICIALE N. 46/CDN (2011/2012)
La Commissione disciplinare nazionale, costituita dall’Avv. Sergio Artico, Presidente, dall’Avv. Antonio Valori, dall’Avv. Arturo Perugini, Componenti; dal Dott. Carlo Purificato, Componente aggiunto; con l’assistenza del Dott. Paolo Fabricatore, Rappresentante AIA e del Sig. Claudio Cresta, Segretario, con la collaborazione dei Signori Nicola Terra e Salvatore Floriddia, si è riunita il giorno 15 dicembre 2011 e ha assunto le seguenti decisioni:

(186) – DEFERIMENTO DELLA PROCURA FEDERALE A CARICO DI: 
DIEGO MANASSERO (all’epoca dei fatti, vice Presidente della Società ASD Aquanera Comollo Novi), 
IRTA HYSA (Presidente della Società ASD Aquanera Comollo Novi sino al 26.09.2011), 
MEHEMET HYSA (non tesserato per la Società ASD Aquanera Comollo Novi, ma di fatto effettivo Presidente della Società, ex art. 1, comma 5, CGS), 
DEDEJ ADRIAN (Presidente della Società ASD Aquanera Comollo Novi dal 26.09.2011), 
Societá ASD AQUANERA COMOLLO NOVI ▪ (nota N°. 3129/186 pf 11- 12/SP/AM/ma del 18.11.2011).


Infligge:
- al Sig. Manassero Diego la sanzione della inibizione per anni 5 (cinque) con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC, 
- al Sig. Mehemet Hysa la sanzione della inibizione per anni 5 (cinque), a decorrere dalla espiazione di quella ancora da scontare, con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC, 
- alla Sig.ra Irta Hysa la sanzione della inibizione per anni 5 (cinque) con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC, 
- al Sig. Dedej Adrian la sanzione della inibizione per mesi 3 (tre) ed 
- alla Aquanera Comollo Novi la sanzione della esclusione dal campionato di competenza ai sensi dell’art. 18, comma 1,lett. i) del CGS.

Quindi, l'Aquanera, da domenica prossima non potrà più disputare nessun incontro di calcio in nessuna categoria affiliata alla F.I.G.C. e di conseguenza, tutte le gare disputate dalla società Aquanera verranno annullate. 
In pratica verranno tolti 3 punti a tutte le squadre hanno vinto contro la formazione alessandrina e un punto a quelle che invece hanno pareggiato.

Ecco le squadre che ne trarranno vantaggio: Pro Imperia e Cantù San Paolo, le uniche ad avere perso contro l'Aquanera recupereranno 3 punti, mentre Lavagnese e Trezzano sul Naviglio vedranno migliorare la loro classifica di 2 punti nei confronti di chi invece ha vinto contro la formazione piemontese.

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Dicembre 2011 04:57