Sabato pomeriggio la Cdm Futsal Genova tornerà in campo per la non semplice trasferta contro il Città di Massa. L’obiettivo della squadra di Stefano Pinto non può che essere la vittoria se si vuole restare in vetta alla classifica. Ma per capire lo stato d’animo della squadra genovese, siamo andati a scambiare quattro chiacchiere con Santiago Offidani, il laterale argentino della Cdm che (per tutti) è semplicemente Santi e che fin qui è stato il miglior realizzatore della squadra con 12 centri in campionato.

«Quella che ci aspetta a Massa sarà sicuramente un’altra bella sfida – commenta Offidani – L’aver raggiunto questo primo posto è un gran traguardo, lo volevamo fortemente ma dobbiamo restare sempre concentrati al massimo perché adesso sta solo a noi tenercelo stretto».

Vietato distrarsi anche perché lassù la classifica è cortissima, con le prime tre ammassate in un fazzoletto di punti. Tutto può ancora accadere.

«Proprio per questo non possiamo permetterci distrazioni ma dobbiamo sempre restare concentrati. I punti che ci separano dall’Olimpia e da Pistoia sono pochissimi e noi dobbiamo entrare sempre in campo come se questo nostro piccolo vantaggio di classifica non esistesse nemmeno».

Quella di sabato sarà anche l’ultima partita senza i tre squalificati Ortisi, Foti e Solano.

«Sì, finalmente potranno tornare a disposizione del mister anche se devo dire che chi ha giocato finora ha fatto davvero del suo meglio, riuscendo a non far pesare queste tre assenze importanti».