Dopo la precoce scomparsa di ARMO BRUN, ex calciatore e dirigente del BAIARDO, la famiglia BRUN ringrazia tutti coloro che hanno condiviso il loro dolore cercando di dare conforto.
La figlia ELEONORA dice:

“ abbiamo ricevuto un fiume di affetto da moltissime persone che ci hanno dimostrato la loro presenza in diversi modi: con una carezza, con una parola, un semplice gesto. Io mia mamma Viviana e mio fratello Fabrizio abbiamo apprezzato tantissimo tutto ciò. Contattare personalmente tutti sarebbe stato impossibile vista la quantità di persone, ma ci teniamo a dire che queste manifestazioni di affetto sono state gratificanti per il ricordo di mio padre e volevamo ringraziare pubblicamente tutti coloro che, anche con un pensiero, ci sono state vicino.”

il BAIARDO  per la gara di domenica 15 settembre, 1ª di campionato contro il Molassana, ha chiesto e ottenuto la possibilità di ricordare ARMO BRUN facendo effettuare un minuto di raccoglimento. Prima della partita la società Baiardo cohnsegnerà alla famiglia BRUN una targa commemorativa, mentre la formazione neroverde scenderà in campo con il lutto al braccio.