Dopo la vittoria ai rigori sulla Cremeria Vincent, la Genova Beach Soccer è tornata in campo venerdì sera per la doppia sfida contro Clinica IPhone e My Food For Friends, due gare decisive per guadagnarsi l’accesso ai quarti di finale del prestigioso Memorial “Valenti”, in corso di svolgimento in quel di Viareggio.

La squadra di mister Chicco Ragni, nella prima gara contro Clinica Iphone, parte bene con Grilli che mette a segno il vantaggio ma poi arriva una brutta doccia fredda, con l’infortunio del Killer Rossetti, costretto ad abbandonare il campo per una brutta lesione al pollice della mano destra. In bocca al lupo a Nicolò per una prontissima guarigione!

Purtroppo per i genovesi, la Clinica inizia a macinare gioco e gol, specialmente con i due nazionali italiani Di Palma e Ramacciotti e il primo tempo vede i nostri portacolori chiudere sotto per 3-1. Nella ripresa, la Genova Beach Soccer prova a riacciuffare il match ma le buone intenzioni si stampano prima sul palo e poi sulla traversa, con la Clinica che trova invece l’allungo decisivo grazie alla doppietta di Valenti. A poco serve, se non per la statistica, la rete della bandiera messa a segno da Fabio Oliviero che chiude i conti sul 5-2.

Nulla è però compromesso per i ragazzi di mister Ragni perché la seconda sfida contro My Food For Friends può ancora regalare ai genovesi il passaggio del turno. Serve però una vittoria e la GBS parte col turbo grazie ai gol di Oliviero e Grilli che permettono di andare al primo riposo in vantaggio seppur solo di misura per 2-1. La ripresa vede l’assalto dei blu viareggini ma, a spezzare la gara, arriva la rete di Brunelli che porta la GBS sul 3-1. La risposta del My Food non si fa attendere ma sono ancora Grilli e Oliviero a regalare la vittoria ai genovesi, che chiudono il proprio girone con una vittoria per 5-3 e si qualificano, per la prima volta, al secondo turno.

Un risultato davvero molto importante, colto in un torneo di altissimo profilo, nel quale scendono in campo giocatori italiani del calibro di Gori, Ramacciotti, Di Palma o brasiliani come Brayan e Juninho Cinqo, tutte stelle della Serie A su sabbia. Ai quarti di finale, il cammino dei ragazzi della Genova Beach Soccer si è però interrotto, con la sconfitta di ieri sera contro il forte e ambizioso Brambilla’s, formazione composta da molto giocatori che militano in Serie A con la maglia del Pisa BS.

Alla fine, i nostri han dovuto alzare bandiera bianca e arrendersi al 4-1 finale ma la spedizione al “Valenti” resta comunque più che positiva, con un risultato mai raggiunto prima nonostante una concorrenza agguerritissima. Adesso, per Chicco Ragni e la sua truppa, testa e gambe proiettate alla tappa del circuito di Serie B in programma a fine luglio a Napoli.