Ben ritrovati con la nostra ormai imperdibile rubrica del martedì, “La moviola dei Dilettanti“, nella quale l’ex arbitro Emanuele Quercioli analizza uno per uno i casi più spinosi del weekend. Un weekend che ha riservato tante situazioni da analizzare quindi cominciamo subito:

Baiardo – Imperia 2-2   Guarda il video
Gara con molti episodi discussi. Partiamo dal primo rigore chiesto dal Baiardo (0.30 del nostro filmato): Camera entra in area rubando il pallone all’avversario, il tocco è netto e sarebbe stato giusto assegnare rigore. Errore quindi da parte del direttore di gara. Nell’azione seguente stavolta il rigore viene assegnato al Baiardo: Ambrosini salta in maniera scomposta ma il presunto tocco di mano sembra non esserci. Per me il rigore non c’era.

Spesso si parla di giocate di classe da parte dei giocatori, in questo caso al minuto 1.10 del nostro filmato il doppio colpo di classe è dell’assistente Lorenzo “Lollo” Massa, ospite nei nostri studi recentemente per le sue 800 gare. Decisione dal coefficiente di difficoltà altissimo per l’assistente chiavarese che giustamente non segnala fuorigioco né sul primo taglio né sul tocco successivo in una splendida azione che consente al Baiardo di andare in vantaggio. Giuste le espulsioni nel finale dopo il gol del pareggio dell’Imperia.

Rivarolese – Sammargheritese 3-1   Guarda il video
Minuto 0.55 del nostro filmato: rigore per la Rivarolese che sembra essere corretto. L’intervento in scivolata è dritto sull’uomo, giusto assegnare il penalty. 
Al minuto 1.40 invece viene annullato un gol a Romei per fuorigioco. Anche qui, decisione che appare corretta.

Vado – Finale 0-0   Guarda il video
unico episodio nel big match di giornata Allo 0.45 del nostro filmato, Vallerga entra in area e si lascia cadere prima di qualsiasi tipo di contatto, simulazione e ammonizione corretta.

Busalla – Alassio 3-3   Guarda il video
Gol non gol difficile da valutare al minuto 0.45 del nostro filmato: la palla però sembra aver varcato la linea per il pari dell’Alassio.

Genova Calcio – Cairese 1-3   Guarda il video
Minuto 1.00 del nostro filmato: De Martini cade in area dopo un contrasto con l’avvesario che però sembra solo un normale contatto di gioco: giusto non assegnare il penalty in questo caso.

Mura Angeli – Pontecarrega 1-3   Guarda il video
Al minuto 0.30 del nostro filmato, tocco di mano di Gulli, evidente e giustamente sanzionato con il calcio di rigore rigore in favore del Mura Angeli. Al minuto 2.00 invece Callero si procura un rigore piuttosto dubbio. A mio avviso, dopo essersi allungato il pallone, il giocatore incespica sul portiere che non poteva certo sparire. Rigore che personalmente non avrei assegnato.