Come ormai ogni settimana, parola all’ex arbitro Emanuele Quercioli che analizza e commenta i principali episodi dubbi del weekend con l’ausilio delle immagini delle nostre telecamere.

Imperia – Genova Calcio 1-1 (clicca qui per il video)
Sono due gli episodi che analizziamo: il primo (al minuto 1.23 del video) è una decisione errata da parte del direttore di gara l’intervento di Riggio nei confronti dell’avversario è provo di negligenza ed è troppo irruento:meritava l’espulsione.
Sul finale gol annullato alla Genova Calcio in una situazione non così scontata da valutare (minuto 2.03 del video). L’attaccante Petracca che sigla la rete è in posizione regolare, mentre alla sua destra c’è Nicolò Buono in posizione di fuorigioco passivo che con il suo movimento può trarre in inganno e far sembrare che disturbi il difendente diventando così partecipe all’azione, ma rivedendo le immagini non vediamo questa infrazione e quindi il gol sarebbe stato da convalidare.

Rapallo – Molassana 0-0 (clicca qui per il video)
Lancio lungo dalla difesa che coglie tutti impreparati, compresa la nostra telecamera, sul gol annullato al Molassana, situazione anche qui difficile da valutare non avendo appunto l’immagine completa al momento del gol, ma riteniamo che la decisione di annullare la rete per quanto si possa intuire sia corretta.

Busalla – Rivarolese 0-0 (clicca qui per il video)
Manca un penalty agli avvoltoi di mister Fresia, Romei dopo essere entrato in controllo del pallone viene atterrato dall’avversario, ci stava il rigore.

Campomorone – Colli Ortonovo 1-2 (clicca qui per il video)
Il primo episodio da commentare è il rigore non assegnato al Campomorone per un presunto fallo, la decisione del direttore di gara  è corretta non c’è alcuna scorrettezza che possa far assegnare il penalty, giusto lasciar proseguire.
Successivamente viene assegnato penalty al Colli Ortonovo: decisione ineccepibile il difensore colpisce nettamente l’avversario. 
Sul finale l’attaccante del Campomorone commette fallo sul portiere, nasce un parapiglia tra i due che vengono correttamente espulsi.
Impeccabile la direzione di gara da parte della Sig.na Bello di La Spezia che gestisce in maniera ottimale sotto ogni aspetto una gara per nulla semplice.

Sestrese – Celle Ligure 4-2 (clicca qui per il video)
Episodio dubbio dopo un contatto tra il difensore del celle e l’attaccante della Sestrese di mister Schiazza, il contatto c’è ma non così evidente da assegnare il rigore.

Sampierdarenese – Vecchia Audace 2-1 (clicca qui per il video)
Due rigori assegnati alla Sampierdarenese: Sul primo il tocco di mano è netto e l’assegnazione del calcio di rigore è assolutamente corretta, sul secondo rigore assegnato il movimento del braccio del difensore è di un ingenuità assoluta, ma il tocco non c’è e lo si può notare dal fatto che il pallone non cambia minimamente traiettoria,qui sarebbe stato corretto lasciar proseguire.