Se un ex Lavagnese doc come il super bomber Savio Amirante è diretto al Savona come Ferrando, in entrata i bianconeri hanno piazzato diversi acquisti, ma tutti ragazzi giovanissimi, eccezion fatta per RolandoGhiglia. Manca, quindi, esperienza a una squadra che affronterà un campionato ultra competitivo, con molti giocatori professionisti nelle altre compagini. Infatti, ad ora, dei vecchi sono rimasti solo gli ’85 Avellino e Croci.
In entrata ecco l’ex Vado, dall’Entella, centrocampista Caorsi, classe 1997, poi Cirrincione sempre del ’97 e sempre dell’Entella, quindi ottimo l’arrivo del ’93 Rolando dal Vado e sopratutto dell’esterno d’attacco ex Sampdoria Primavera Ghiglia, classe 1993, dal Ligorna.  la pattuglia dei giovani si completa con Gavellotti ’98 dalla Carrarese, i difensori Tardo ’98 dallo Spezia, Labate ’96 dal RapalloBogliasco e Guida ’98 dalla Sampdoria. In uscita, dopo Brusacà, anche l’ex Entella Oneto vola nei professionisti, al Santarcangelo.