Ecco le decisioni del Giudice Sportivo valide per le gare di Eccellenza e Promozione del prossimo weekend calcistico:

ECCELLENZA

A CARICO DI MASSAGGIATORI

BACIGALUPI PIER LUIGI (MOCONESI FONTANABUONA 92) e VACCARO CESARE (VALDIVARA 5 TERRE) – Allontanati. SQUALIFICA FINO AL 6/ 4/2017

 

A CARICO DI ALLENATORI

FOPPIANO MAURO (MOCONESI FONTANABUONA 92) – Allontanato. SQUALIFICA 2 GARE

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

AMBROSINI ALESSANDRO (IMPERIA) – SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

SIGHIERI DAVIDE (RIVAROLESE 1919) – SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

MANNELLA DANIELE (VENTIMIGLIACALCIO) – SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

DOFFO LUCA (ALBISSOLA 2010), GIGLIO GIUSEPPE (IMPERIA), IANNELLI GABRIELE (RIVAROLESE 1919), FONTANA CRISTIAN (RIVASAMBA H.C.A.), MARRALE OSCAR (SAMMARGHERITESE 1903), ALLARIA FEDERICO (VENTIMIGLIACALCIO), DELLAVECCHIA LUIGI (VOLTRESE VULTUR) – SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

 

PROMOZIONE

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA di Euro 150,00 alla società CASARZA LIGURE: Per il comportamento dei propri sostenitori i quali, per tutta la durata della gara, rivolgevano alla terna arbitrale epiteti gravemente ingiuriosi ed irriguardosi. Al 37’ p.t., inoltre, alcuni dei precitati sostenitori attingevano con diversi sputi al corpo un assistente arbitrale e rivolgevano agli ufficiali di gara espressioni altamente minacciose.
AMMENDA di Euro 75,00 alla società RONCHESE 1916: Per la condotta dei propri sostenitori, i quali, per quasi l’intera durata della partita, rivolgevano ripetute e gravi espressioni ingiuriose ed irriguardose nei confronti della terne arbitrale ed, in particolare, del secondo assistente.
AMMENDA di Euro 25,00 alla società SAN DESIDERIO: Per non aver inibito l’ingresso alla zona degli spogliatoi a due persone non autorizzate le quali cercavano di impedire fisicamente alla terna arbitrale di accedere al proprio spogliatoio e, contestualmente, le rivolgevano alcune espressioni minacciose. L’ammenda può essere contenuta in misura minima, in virtù del fattivo intervento del dirigente accompagnatore al fine di allontanare i due individui di cui sopra.

 

A CARICO DIRIGENTI

CIRRINCIONE BARTOLOMEO (CASARZA LIGURE) – Posizionato nel pubblico, rivolgeva diverse espressioni gravemente ingiuriose ed irriguardose all’indirizzo degli ufficiali di gara. Il soggetto – il quale risulta attinto da provvedimento di inibizione di Questo Giudice fino al 6 aprile 2017 – pur non essendo inserito in distinta, è stato compiutamente identificato in referto da parte dell’arbitro. INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 20/ 4/2017

BRIGANDI GIAN MARIA (SAN DESIDERIO) – Allontanato. INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 6/ 4/2017

 

A CARICO DI MASSAGGIATORI

PIRRERA LUCA (CAMPOROSSO) – Allontanato. SQUALIFICA. FINO AL 20/ 4/2017

 

A CARICO DI ALLENATORI

BALDI GIOVANNIO (BORZOLI) – Allontato. SQUALIFICA 1 GARA

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

ZITO FRANCESCO (CAMPOROSSO) – Al 43’ s.t. attingeva con una violenta spinta al petto un calciatore avversario, facendolo cadere a terra e procurandogli dolore. Successivamente, nell’ambito di una discussione accesasi sul t.d.g., attingeva nuovamente il medesimo giocatore, il quale si trovava ancora a terra, con due calci al corpo. Alla notifica del provvedimento disciplinare, ritardava l’uscita dal t.d.g. e teneva una condotta gravemente antisportiva. La condotta in argomento deve ritenersi di particolare gravità e tale da giustificare l’applicazione della sanzione di cinque gare, per la sola condotta violenta: per la reiterazione delle condotte lesive, le quali venivano perpetrate in contesti temporali diversi e distali; per gli effetti dolorosi dell’aggressione posta in essere; per la circostanza che due calci siano stati sferrati allorquando il calciatore avversario si trovava ancora a terra ed era, pertanto, particolarmente vulnerabile ed indifeso. A tale sanzione devono aggiungersi due ulteriori gare per il contegno tenuto dopo la notifica dell’espulsione. Non constano agli atti ufficiali elementi tali da poter attenuare la misura della sanzione come sopra determinata. SQUALIFICA PER SETTE GARA/E EFFETTIVA/E

LIBBI FRANCESCO (BORZOLI) e BUCCHIERI GIUSEPPE (SAN DESIDERIO) – SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

TRAVERSARO LORENZO (CASARZA LIGURE), ANTIGA MATTEO (SAN DESIDERIO), BISOGNI FRANCESCO (SAN DESIDERIO) – SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

STEFANZL ROMAN JAVIER (PRAESE 1945), CASELLA DANIELE (REAL FIESCHI), BURDO EMANUELE (SERRA RICCO 1971) – SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

GRANDI SIMONE (CAMPOROSSO), PILI FILIPPO (LEGINO 1910), PEREGO STEFANO (PRAESE 1945), TAMAI MATTEO (PRAESE 1945), ALBANESE GABRIELE (RONCHESE 1916), DESOGUS DIEGO (TARROS SARZANESE SRL), PIASTRA MATTIA (TARROS SARZANESE SRL) – SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)