La crisi di risultati del LIGORNA, 2 punti nelle ultime 7 gare. I gol subiti sono 14  (con una media di 2 a partita) mentre 5 reti sono quelle realizzate nelle ultime sette partite che diventano zero se si analizzano le ultime due gare.

Nonostante questo periodo negativo il pensiero della società rimane inalterato nel senso che i dirigenti sono certi di aver allestito una buona squadra e l’obiettivo rimane quello di inizio campionato ossia quello di fare un torneo rimanendo nella parte sinistra della classifica.

Sicuramente ci sarà un confronto tra giocatori e società per trovare la tranquillità necessaria per uscire insieme da questa situazione.

La squadra gioca anche bene, ma i risultati non arrivano.

Il pericolo, a nostro avviso, potrebbe essere quello di entrare in una crisi emotiva dove  la mancanza di risultati potrebbero portare sfiducia in una squadra che ha qualità ed è stata costruita per fare un campionato diverso in termini di classifica.

Difficile trovare una soluzione. Un franco dialogo, mantenendo tranquillità ed equilibrio, potrebbero essere gli ingredienti per uscire dalla crisi che sta facendo sprofondare la terza squadra di Genova nei bassi fondi della classifica di serie D girone A.