Non vorremo certo correre il rischio di essere tacciati di lesa maestà, ma le immagini della vittoria di ieri dell’Italia ai campionato europei di Beach Soccer contro la fortissima Spagna ci ha riportati con la mente al magic moment della  Genova Beach Soccer, quella vittoria nella tappa di Napoli che ha regalato ai ragazzi di Chicco Ragni la tanto agognata promozione in Serie A. E così, proprio mentre il calcio a 11 dei prof annaspa e s’interroga su come uscire da un pantano che non sembra avere fine, sono altri gli sport “di palla” che ci regalano grandi soddisfazioni, ad ogni livello.

Perché la vittoria di ieri degli azzurri del beach non potrà che far bene, anzi benissimo, a tutto il movimento del calcio su sabbia.

«Ne stan parlando tutti, da Sky Sport ai quotidiani nazionali più seguiti – commenta Nicolò Rossetti della Genova Beach Soccer – e questo non può essere che un bene per far conoscere questo magnifico sport a chi magari ancora non lo conosce, anche se negli ultimi anni il beach ha catturato l’attenzione di tutti grazie alla sua spettacolarità. E poi, scendendo nel nostro “piccolo”, questa vittoria ha anche riacceso un po’ di attenzione sulla recente promozione in Serie A della Genova Beach Soccer. I ragazzi della Nazionale fresca campione d’Europa sono gli stessi che incontreremo l’anno prossimo in campionato come avversari, li conoscevamo praticamente tutti e questo ci fa molto piacere. Specialmente per i nostri ragazzi che si sono affacciati per la prima volta sulla sabbia del beach soccer, perché, a chi come noi durante l’anno milita in squadre dilettantistiche, non capita certo tutti i giorni di sapere che nel prossimo campionato andrai ad affrontare quegli stessi giocatori che hai appena visto laurearsi campioni d’Europa».