Il primo posto nel girone C di Prima Categoria della Sampierdarenese potrebbe forse aver sorpreso qualcuno, ma non di certo i dirigenti di Salita Millelire che da anni ormai lavorano incessantemente per far sì che i Lupi tornino “a ululare” in categorie più consone alla loro storia.

«In questi ultimi quattro anni abbiamo programmato con attenzione – ci spiega il presidente Roberto Pittaluga – cercando di far funzionare al meglio le cose. E devo dire che, a parte il primo anno in Seconda in cui mancammo la promozione, l’obiettivo è sempre stato centrato. Quest’anno avevamo pianificato di salire in Promozione e per adesso sta andando tutto ben. L’organico sembra essere adeguato al compito e vediamo di andare avanti così, arrivando a centrare l’obiettivo. D’altra parte, su un organico che già aveva fatto bene nella prima parte, abbiamo aggiunto due pezzi pregiati come Minelli e Aledda. In questo modo diventa davvero un organico importante che penso alla fine se la giocherà con il Golfo ma che, a questo punto, può sicuramente puntare al primo posto».

«Ed è proprio l’organico la nostra arma in più – prosegue il presidente Pittaluga – A volte guardiamo la panchina e vediamo che ci sono sempre seduti dei giocatori che sarebbero titolari in qualsiasi altra squadra di Prima Categoria. Anche domenica, nonostante le tante assenze, siamo stati in grado di mettere in campo un undici che non aveva nulla da invidiare a quello delle domeniche precedenti. E penso che questo per il mister sia davvero un grande aiuto».