Primo Quintavalle

Il mondo del calcio dilettantistico piange la scomparsa di Primo Quintavalle. Quintavalle, 86 anni, ha vestito le maglie di Sampdoria, Bari e Brindisi, per poi dedicarsi alla carriera da allenatore nei settori giovanili di Sampdoria, Baiardo, Molassana, Albaro e San Fruttuoso.
L’Athletic Albaro, nella figura del presidente Imperato, lo ricorda così:
“Ma come? Mi conoscono anche qui? Penserai, appena arrivato, sentendo risuonare un coro di ‘O le le’. Ma poi li vedrai arrivare, in maglietta e calzoncini, e scarpini da calcio, pronti per una nuova partita. E a uno per uno li guarderai negli occhi, e li riconoscerai. Tutti i tuoi ragazzi che negli ultimi 50 anni hanno fatto il viaggio prima di te e che ti aspettavano per giocare ancora una volta, o forse per sempre, una partita dove ci sono solo vincitori, dove non c’è spazio per le lacrime, neppure per quelle piccole lacrime di una sconfitta sportiva. E il tuo ‘Ole l’è ‘ risuonera’ sempre più forte e non riuscirai a capire perché le maglie stiano cambiando magicamente e continuamente colore da blu cerchiate a nero verdi a giallo verdi a biancorosse. Ma poi capirai che è il film della tua vita, che ora proseguirà per sempre. E ti sentirai felice. Ciao Primo. Arrivederci”

PRIMO QUINTAVALLE