Con grande dolore ho appreso, collegandomi su Facebook, che un caro amico ci ha lasciato ed è volato in cielo.
STEFANO POGGI 87 anni, papà di Guido allenatore nell’ultima stagione del Bogliasco e nonno di Gianluca centrocampista del Bogliasco.
STEFANO POGGI era una persona garbata che apparteneva ad un mondo che, purtroppo, non esiste più. Era in possesso di una onestà intellettuale ormai andata in disuso e di una ironia volta a sdrammatizzare tutte le situazioni.
Di solito quando manca una persona si tende sempre a ricordare il lato migliore, con Stefano Poggi è impossibile trovare una criticità e quindi viene facile e spontaneo raccontarlo con la semplicità che lo contraddistingueva.
Profondo conoscitore di calcio, sopratutto di quello dilettantistico, seguiva spesso gli allenamenti di suo figlio Guido tanto che alcuni, sorridendo, dicevano che lui fosse il vero mister.
Tra i dilettanti la sua squadra del cuore era sicuramente “l’Angelo Baiardo” mentre tra i professionisti  la sua fede era genoana.

In questa foto ci sono 4 generazioni. Stefano lo vediamo gioire per la promozione del Baiardo in Eccellenza con suo figlio Guido ed i nipoti Gianluca, Sara. Insieme alla pronipote Nora che è la primogenita di Gianluca e la moglie Cristina. Presente nella foto anche Francesco Simonetta marito di Sara Poggi  difensore del Baiardo prima e del Bogliasco poi.

Stefano Poggi credo che non abbia mai perso una puntata televisiva di Dilettantissimo, ogni volta che ci si incontrava si parlava di “Calcio”, la sua passione.
Per me è sempre stato un uomo speciale ed era un piacere fare due chiacchiere e approfondire temi di calcio. Mi ringraziava sempre per il servizio che ogni domenica offrivamo in TV e qualche idea al programma l’ha data pure lui.

Per chi volesse dare l’ultimo saluto a Stefano Poggi lo potrà fare Giovedì 23 giugno alle ore 11.30 presso la chiesa di Sant’Eusebio posta sulla piazza.

Il rosario verrà celebrato mercoledì 22 giugno alle 19:30 sempre nella chiesa di Sant’Eusebio.


Nella foto in copertina Stefano Poggi è vicino al Figlio Guido su una panchina durante una gara in cui Mister Poggi era squalificato, sicuramente in quella occasione avrà detto la sua in diretta a Guido.
Dietro di loro la telecamera di Dilettantissimo guidata da Enrico Figus.
Questa era una foto molto cara alla famiglia Poggi.
La domanda sorge spontanea … chi avrà fatto le mosse tattiche durante quella gara?

Poche le  parole Guido:
“Sono triste, anche se capisco che è un ciclo doloroso della vita. Vedo il lato positivo che è quello di essermi potuto godere mio padre per 61 anni e di sapere che, a parte gli ultimi due giorni, ha vissuto una vita serena nel pieno delle sue facoltà.”

La triste notizia della morte di Stefano Poggi l’ho appresa su Facebook tramite il profilo personale della presidentessa Cristina Erriu del Baiardo che diceva,

“tutto il consiglio direttivo dell’Usd Angelo Baiardo e tutta la Società si unisce al dolore della famiglia Poggi per la perdita del caro Stefano socio e da sempre tifoso neroverde, padre di Guido e nonno di Gianluca.

A Guido storico dirigente/allenatore della nostra Società della quale è stato parte per oltre 30 anni, a Gianluca giocatore che ha indossato la nostra maglia per diverse stagioni, e a tutta la famiglia Poggi, esprimiamo le nostre più sentite condoglianze.”

Claudio Bianchi